La Camera del Lavoro di Crotone compie 110 anni. Ecco le iniziative per festeggiare l’evento

Previste una mostra fotografica, due tavole rotonde e le conclusioni del segretario confederale della Cgil Luigi Giove

La Camera del Lavoro di Crotone compie 110 anni. Una realtà sindacale che attraversa la storia della città, che è insieme agricola e industriale: sfogliano capitoli importanti di lotte, battaglie e iniziative radicate in questo angolo di Calabria è possibile leggere le trasformazioni del Mezzogiorno soprattutto in età repubblicana. La Cgil Area Vasta Catanzaro-Crotone-Vibo e la Camera del Lavoro di Crotone organizzano una giornata di iniziative e dibattiti in occasione dell’evento che si terrà giovedì 30 maggio a partire dalle 15.30 in piazza della Resistenza a Crotone sul tema “Dalla parte dei lavoratori, ieri come oggi”

Le celebrazioni saranno aperte con l’inaugurazione della mostra fotografica, dei gazebo informativi dove sarà possibile firmare per i quesiti referendari promossi dalla Cgil. La prima tavola rotonda sul tema “La storia della Cgil di Crotone, dialogo e riflessioni sul movimento operaio di ieri e di oggi”, è prevista per le 16.30. Moderati dalla giornalista Maria Rita Galati, discuteranno: Enzo Scalese, segretario generale della Cgil Area Vasta CZ-KR-VV; Gaetano Leonardi, curatore della mostra fotografica; Mattia Gambilonghi, ricercatore della Fondazione Giuseppe Di Vittorio; Vincenzo Voce, sindaco di Crotone; Fausto Durante, autore di “Lavorare meglio, vivere meglio”, segretario generale Cgil Sardegna.

Le celebrazioni saranno aperte con l’inaugurazione della mostra fotografica, dei gazebo informativi dove sarà possibile firmare per i quesiti referendari promossi dalla Cgil. La prima tavola rotonda sul tema “La storia della Cgil di Crotone, dialogo e riflessioni sul movimento operaio di ieri e di oggi”, è prevista per le 16.30. Moderati dalla giornalista Maria Rita Galati, discuteranno: Enzo Scalese, segretario generale della Cgil Area Vasta CZ-KR-VV; Gaetano Leonardi, curatore della mostra fotografica; Mattia Gambilonghi, ricercatore della Fondazione Giuseppe Di Vittorio; Vincenzo Voce, sindaco di Crotone; Fausto Durante, autore di “Lavorare meglio, vivere meglio”, segretario generale Cgil Sardegna.

La seconda tavola rotonda, in programma per le 18, moderata dal direttore di Esperia Tv, Salvatore Audia, sarà incentrata sul tema “Guardando al futuro, dibattito su bonifiche, infrastrutture e sviluppo. Ne discutono: Enzo Scalese, segretario generale della Cgil Area Vasta CZ-KR-VV; Mario Spanò, presidente Confindustria Crotone; Francesco Pellegrini, presidente Confartigianato Imprese Crotone; Giovanni Ferrarelli, direttore di Confcommercio, Area Centrale Catanzaro-Crotone-Vibo; Angelo Sposato, segretario generale Cgil Calabria; Vincenzo Voce, sindaco di Crotone.

L’iniziativa sarà conclusa dal segretario confederale della Cgil Luigi Giove.

Dopo la consegna dei riconoscimenti, è previsto un intrattenimento musicale a cura dei “Shining Voices – Emozioni Gospel”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved