Calabria7

La disabilità come risorsa, l’attore Moisè Curia al Magna Graecia Experience (VIDEO)

Moisè Curia

La disabilità mentale è stata al centro dell’appuntamento di stamattina all’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro dove, alle 9, c’è stata la proiezione del film ‘Abbraccialo per me’, di Vittorio Sindoni, con protagonista l’attore Moisè Curia, nell’ambito della seconda edizione del Magna Graecia Experience. Il film, girato nel 2016, parla di disabilità mentale, e ha permesso all’attore protagonista di scoprire un mondo a lui “totalmente lontano. Ho conosciuto tanti ragazzi a cui sono particolarmente legato, come il personaggio a cui si è ispirato il film”. Secondo Curia “il fatto di poter avere una realtà come il Magna Greacia è importantissimo, perché avvicina tanti ragazzi a quella che è la realtà del cinema”.

salvo noè Torna al Magna Graecia Experience lo psicologo Salvo Noè. “La diversità è una risorsa, perché è proprio dalla diversità che scopriamo tante cose di noi. Il confronto serve per migliorarsi, e con i ragazzi parleremo di questo: cercheremo di attivare tutte quelle dinamiche che ci permettono di vivere bene la nostra vita e di vivere altrettanto bene con i nostri amici che hanno qualche difficoltà in più”.

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content