Calabria7

La famiglia di Pelé rassicura: la salute del campione non è a rischio

pelé

Due figlie di Pelé hanno negato domenica che la salute dell’ex stella del Brasile, ricoverato da martedì a San Paolo, sia a rischio e si sono dette fiduciose che tornerà a casa quando si sarà ripreso da un’infezione polmonare. Pelé “è malato, è anziano, ma al momento è ricoverato in ospedale per un’infezione polmonare”. E quando starà meglio, tornerà a casa”, ha dichiarato Kely Nascimento in un’intervista televisiva al programma Fantastico del canale Globo. “Non sta dicendo addio in ospedale”, ha aggiunto Kely, che ha spiegato che l’infezione deriva dal Covid-19 che l’ex giocatore ha contratto tre settimane fa. “Pelé non è nel reparto di terapia intensiva, è in una stanza normale. Non è a rischio, è in cura”, ha aggiunto la sorella, Flavia Arantes.

Edson Arantes do Nascimento, questo il vero nome della leggenda del calcio, secondo l’Agi, era stato ricoverato martedì per una rivalutazione del suo trattamento chemioterapico per un cancro al colon individuato l’anno scorso, ha riferito l’ospedale Albert Einstein. Nell’ultimo bollettino medico di sabato, la clinica ha fatto sapere che ‘O Rei’ rimane “stabile” con una “buona risposta” all’infezione respiratoria.

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content