La Fiera del libro Gutenberg anima Catanzaro: previsti 17mila studenti. Ecco il programma

Oltre 40 scuole partecipanti, 60 autori, più di 200 incontri con l'edizione numero 21. Sempre più ricca e coinvolgente

La Fiera del libro Gutenberg si prepara ad animare Catanzaro e la Calabria con l’edizione numero 21 definita come la più ricca di sempre. Oltre 40 scuole partecipanti, 60 autori, più di 200 incontri che coinvolgeranno più di 17mila studenti di tutta la regione: sono questi i numeri della manifestazione in calendario dal 20 al 25 maggio – promossa con la compartecipazione del Comune di Catanzaro – i cui dettagli sono stati presentati in conferenza stampa stamane alla Biblioteca comunale “De Nobili”.

Si confronteranno a tu per tu con i ragazzi autori, docenti, intellettuali di ogni forma di sapere, tra cui Daniele Mencarelli, Lorenzo Marone, Gianluigi Greco, Pierfranco Bruni, Riccardo Starnotti, Franco Cardini, Francesco Bellusci, Anna Oliverio Ferraris. Ricchissima anche la sezione dedicata ai ragazzi con un particolare menzione per il mondo della graphic novel e del manga, rappresentato da Sara Colaone e Vincenzo Filosa. Dalla scuola ai luoghi della città, Gutenberg sarà caratterizzata anche dagli aperitivi culturali nel centro storico, dalle orme letterarie e dalle installazioni realizzate dall’Accademia di Belle Arti, dall’esposizione curata dall’associazione DiverCity, vetrine allestite a tema e itinerari del gusto con menu e pietanze speciali nei locali della città.

Si confronteranno a tu per tu con i ragazzi autori, docenti, intellettuali di ogni forma di sapere, tra cui Daniele Mencarelli, Lorenzo Marone, Gianluigi Greco, Pierfranco Bruni, Riccardo Starnotti, Franco Cardini, Francesco Bellusci, Anna Oliverio Ferraris. Ricchissima anche la sezione dedicata ai ragazzi con un particolare menzione per il mondo della graphic novel e del manga, rappresentato da Sara Colaone e Vincenzo Filosa. Dalla scuola ai luoghi della città, Gutenberg sarà caratterizzata anche dagli aperitivi culturali nel centro storico, dalle orme letterarie e dalle installazioni realizzate dall’Accademia di Belle Arti, dall’esposizione curata dall’associazione DiverCity, vetrine allestite a tema e itinerari del gusto con menu e pietanze speciali nei locali della città.

Il senso del costruire una comunità

L’assessore alla Cultura, Donatella Monteverdi, nell’evidenziare il sostegno dell’amministrazione Fiorita all’evento, ha evidenziato “l’importanza che Gutenberg ha avuto e continua ad avere nel formare intere generazioni alla lettura e alla conoscenza”, rimarcando, inoltre, l’impegno istituzionale nel “costruire il senso di comunità attraverso il lavoro sinergico con le associazioni del territorio”. Una mission che vede al centro l’attenzione per i più giovani, come sottolineato dall’assessore alla Pubblica istruzione, Nunzio Belcaro: “Nel maggio dei libri, la fiera Gutenberg non ha nulla da invidiare agli altri grandi eventi di settore nazionalI, perché ha la capacità di riuscire sempre a leggere il proprio tempo. Protagonisti di questa sfida, fin dall’inizio, sono i ragazzi che oggi, più degli adulti, frequentano le librerie fisiche e sono il migliore esempio di educazione alla lettura”.  

Rosetta Falbo, dirigente scolastica del Liceo Classico “Galluppi”, scuola capofila, ha poi ricordato il “sostegno di Ufficio scolastico regionale, Fondazione Carical, Banca Centro Calabria, Umg e di ogni singolo istituto della rete Gutenberg all’allestimento di un programma che, in maniera trasversale, coinvolge bambini e ragazzi su temi cruciali come i diritti umani, la condizione femminile nei Paesi mediorientali, l’ambiente, la Costituzione”. Armando Vitale, presidente dell’Associazione Gutenberg Calabria, riguardo al tema Paure/Speranze scelto per questa edizione, ha aggiunto che “è necessario tenere alta l’attenzione sulle questioni del presente e Gutenberg, per la sua vocazione critica, può ancora essere straordinaria forza motrice di una scuola libera e altamente formativa”. Il calendario, con tutti gli aggiornamenti, sarà consultabile sul portale gutenbergcalabria.it e sulle pagine social dell’associazione Gutenberg Calabria. Di seguito si elencano, in particolare, gli appuntamenti pomeridiani e serali aperti a tutto il pubblico. 

Il programma

LUNEDÌ 20 MAGGIO

ore 18,00 – Sala ex STAC Piazza MatteottiTaurianova capitale italiana del libro 2024: la cultura come riscatto per il territorio
Incontro dibattito con: Pierfranco Bruni, presidente commissione Capitale italiana del libro 2024 del Ministero della Cultura; Maria Fedele, assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili Comune di Taurianova; Donatella Monteverdi, assessore alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune di Catanzaro; Armando Vitale, presidente Associazione Gutenberg Calabria; Giovanni Audino, graphic designer – autore del logo Taurianova Capitale del Libro. Modera: Domenico Iozzo, giornalista

Ore 18,30 – Foyer Lounge Bar, via Italia
Sommo aperitivo con il poeta Dante: Incontro con Riccardo Starnotti (divulgatore, guida turistica dantesca).

MARTEDÌ 21 MAGGIO

ore 17,00 – Biblioteca comunale “De Nobili”
Incontro con Daniele Mencarelli (poeta, scrittore): Fame d’aria

ore 18,30 – Sala ex STAC Piazza Matteotti
Incontro con Dario Muratore (scrittore, attore, produttore teatrale): Racconti fra mare e terra. Presentazione a cura di Daniela Vitale (attrice). Esposizione degli artisti: Testa di Latta, Parole di Latta, Burattini Pazzi, Alois a cura di Associazione DiverCity

MERCOLEDÌ 22 MAGGIO

ore 15,30 – Accademia di Belle Arti
Incontro con Sara Colaone (docente Accademia di Belle Arti Bologna).

ore 18,30 – Quartiere Pianicello  
Maggio dell’Arte e Gutenberg in ricordo di Michela Murgia: “Ho vissuto dieci vite”. Modera Nunzio Belcaro (assessore, libraio), legge Daniela Vitale (attrice)


GIOVEDÌ 23 MAGGIO

ore 15,30 – Accademia di Belle Arti
Laboratorio con Vincenzo Filosa (autore e illustratore di graphic novel, docente dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria)

ore 18,00 – Sala Concerti Palazzo De Nobili
Parole e musica oltre il finito: incontro con il Maestro Antonio Puccio, scrittore e direttore d’orchestra. Interviene Angela Micieli, vicepresidente Premio Internazionale Castrovillari Città Cultura. Modera Rita Scarfone (libreria Giunti). Nel corso dell’incontro il Maestro si esibirà al pianoforte.

Ore 18,30 – Feel Spirits & More, via Jannoni
Dalla zebra ai bambini, quando il teatro diventa strumento di inclusione e coinvolgimento: Incontro con Giorgio Scaramuzzino (attore, scrittore, regista).

Ore 21,00 – Teatro Comunale
Generazione X Monologo semiserio di un cinquantenne impreparato: spettacolo teatrale scritto e interpretato da Lorenzo Marone (info botteghino del teatro o online).


VENERDÌ 24 MAGGIO

ore 20,30 – Auditorium Casalinuovo
Serata musicale Voci di luce coro UICI – Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Catanzaro diretto da Luciana Loprete.
Canzoni contro la paura: band musicale Liceo Classico Galluppi Catanzaro.

SABATO 25 MAGGIO

ore 20,30 – Auditorium Casalinuovo
Le Troiane: fra paure e speranze. Libero adattamento teatrale di Romina Mazza dall’opera di Euripide, in scena gli studenti del Liceo Classico Galluppi Catanzaro. 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Confermato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Putortì, indagato per omicidio e tentato omicidio
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved