Calabria7

La fotografia al tempo dei social: profili di Diritto

Si terrà domani, mercoledì 20 novembre, alle ore 15.30, nella sala concerti del Comune di Catanzaro, l’incontro promosso dall’associazione forense “Diritto di Difesa” dal titolo “La fotografia al tempo dei social: profili di Diritto”.

L’appuntamento sarà moderato da Paolo Piccinini, segretario di “Diritto di Difesa”. Seguiranno i saluti del presidente dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, Antonello Talerico, e del presidente  dell’associazione forense “Diritto di Difesa”, Giuseppe Costabile.

A relazionare sarà l’avv. Gianluca Bellacoscia che si soffermerà su tre elementi: il “punto di vista del fotografo”, la tutela della persona fotografata, la fotografia come esercizio del diritto di cronaca. Sotto il primo profilo assume rilievo la tutela assicurata al fotografo dal diritto d’autore, la cui disciplina organica si rinviene nella Legge 633/1941 con i diritti di esclusiva e quelli c.d. connessi, nonché con la previsione delle sanzioni penali per coloro che ne violino le prescrizioni. L’avvento dei social, con la condivisione dei contenuti IP, rende di grande attualità tale istituto, così come quello legato alla protezione dell’immagine della persona fotografata nel caso di illecita pubblicazione del “ritratto”, assicurata in primo luogo dall’art. 10 del Cod. Civ. e dalle disposizioni in materia di difesa dei minori e di protezione dei dati personali (privacy).

Saranno altresì illustrati i casi in cui la tutela di taluni interessi giuridicamente rilevanti possono giustificare la deroga al generale divieto di pubblicazione dei ritratti. Il fotografo può, inoltre,  incorrere in violazioni penali così come insegna la recente giurisprudenza con il richiamo agli artt. 615 bis e 660 c.p.

Si affronterà la problematica afferente alle fotografie di soggetti in stato di fermo, ovvero in stato di detenzione e altre similari ipotesi per poi affrontare il problema del risarcimento dei danni.

La relazione si concluderà con un richiamo alla normativa in materia di protezione di dati personali (GDPR) e con la presentazione di un modello di liberatoria ad uso dei fotografi.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Olio, premio Slow Food a sei aziende calabresi

manfredi

Occhiuto si candida a guidare la Calabria: le voci degli alleati (VIDEO)

manfredi

We Will Rock You, il miglior musical dell’anno a Catanzaro

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content