Calabria7

La guerra dei sondaggi continua: ora Occhiuto sarebbe avanti di 20 punti

Tra il 25 e il 28 agosto la distanza tra Roberto Occhiuto sarebbe stata di appena 2 punti percentuali. Tra il 30 agosto e l’1 settembre tale distacco si sarebbe ampliato di ben dieci volte tanto. È l’evoluzione delle intenzioni di voto, evidentemente inverosimile, che restituiscono due sondaggi ravvicinati eseguiti da Winpoll il primo e da Istituto Piepoli-Emg-NotoSondaggi per la Rai il secondo.

Entrambe le rilevazioni sono state fatte, a distanza di pochi giorni l’una dall’altra, attraverso 1000 interviste su un campione di potenziali elettori calabresi. Secondo quanto emerso dal sondaggio Winpoll reso noto il 29 agosto ci sarebbe stato un vero e proprio testa a testa: centrodestra al 39,2% dei consensi, centrosinistra al 37,1% e alla voce “altri” il 23,7%. Ancora prima (era il 9 agosto) lo stesso istituto dava addirittura in vantaggio Bruni su Occhiuto (36,3% contro 35,8%) con un divario più ampio sulle intenzioni di voto per le coalizioni (centrosinistra al 38,4%, centrodestra al 35,3 % e le altre liste al 26,3%). Oggi il sondaggio eseguito per la televisione di Stato darebbe Occhiuto tra il 44 e il 48 e Bruni molto indietro tra il 24-28%, mentre Luigi de Magistris sarebbe al 16-20% e Mario Oliverio tra l’8 e il 12%.

La guerra di sondaggi si ripete insomma puntualmente ormai ad ogni elezione. Successe anche a gennaio del 2020: un sondaggio eseguito da Noto per Porta a Porta subito dopo l’Epifania dava Jole Santelli oltre il 50% e lo sfidante Pippo Callipo poco sopra il 30%, ma un paio di giorni dopo la presidente della Regione poi prematuramente scomparsa venne data in vantaggio di soli 2 punti percentuali rispetto all’imprenditore. Fu poi eletta con oltre il 55% dei voti.

s.p.

LEGGI ANCHE | Regionali in Calabria, sorteggiato l’ordine dei candidati: “apre” Oliverio

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Pasqua: la Santa Messa (VIDEO)

manfredi

Coronavirus, all’Asp di Cosenza ancora da processare 1.700 tamponi

Matteo Brancati

L’ASD Passione Danza brilla ai Campionati Italiani di Danza Sportiva FIDS

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content