La lettera dei genitori di Giulia: “Il nostro amore per te e Thiago è eterno, smisurato e insaziabile”

Anche se non hanno potuto essere presenti alla manifestazione organizzata in città, hanno voluto comunque inviare una lettera

“Il nostro amore per Giulia e Thiago, eterno, smisurato e insaziabile, è la più ardente di tutte le fiaccolate in loro memoria”: così i genitori di Giulia Tramontano, la giovane di Sant’Antimo incinta al settimo mese e uccisa nel Milanese dal compagno, reo confesso dell’omicidio. Anche se non hanno potuto essere presenti alla manifestazione organizzata in città, ed alla quale hanno partecipato circa 20mila persone, hanno voluto comunque inviare una lettera, che è stata poi letta dal palco della manifestazione stessa dal parroco di Sant’Antimo.

Il nostro amore per Giulia e Thiago, eterno, smisurato e insaziabile, è la più ardente di tutte le fiaccolate in loro memoria. Nessun sentimento di odio potrà mai spegnere questo fuoco in cui ci struggiamo e riscaldiamo al contempo. Purtroppo non possiamo essere presenti a questa fiaccolata in memoria della nostra cara Giulia e di Thiago. Vogliamo però far arrivare a tutti i presenti il nostro messaggio di ringraziamento per la vicinanza mostrata. L’affetto e il calore di tutti voi sono per noi fonte di grande supporto. Per noi Giulia è e sarà per sempre madre premurosa, amorevole sorella e figlia indimenticabile.
Anche il sindaco di Sant’Antimo, Massimo Buonanno, che aveva fortemente voluto la manifestazione per Giulia, ha poi aggiunto dal palco: “Ci sono i centri antiviolenza, e quello da noi ha un nome bellissimo, si chiama LiberaMente Donna. Liberamente, scritto staccato. E lo intitoleremo a Giulia Tramontano”. Previsto il lutto cittadino per il giorno dei funerali, che si terranno proprio a Sant’Antimo: sul giorno, però, non c’è ancora ufficialità. Bisognerà attendere il via libera dalla magistratura dopo gli esami autoptici.

Il nostro amore per Giulia e Thiago, eterno, smisurato e insaziabile, è la più ardente di tutte le fiaccolate in loro memoria. Nessun sentimento di odio potrà mai spegnere questo fuoco in cui ci struggiamo e riscaldiamo al contempo. Purtroppo non possiamo essere presenti a questa fiaccolata in memoria della nostra cara Giulia e di Thiago. Vogliamo però far arrivare a tutti i presenti il nostro messaggio di ringraziamento per la vicinanza mostrata. L’affetto e il calore di tutti voi sono per noi fonte di grande supporto. Per noi Giulia è e sarà per sempre madre premurosa, amorevole sorella e figlia indimenticabile.
Anche il sindaco di Sant’Antimo, Massimo Buonanno, che aveva fortemente voluto la manifestazione per Giulia, ha poi aggiunto dal palco: “Ci sono i centri antiviolenza, e quello da noi ha un nome bellissimo, si chiama LiberaMente Donna. Liberamente, scritto staccato. E lo intitoleremo a Giulia Tramontano”. Previsto il lutto cittadino per il giorno dei funerali, che si terranno proprio a Sant’Antimo: sul giorno, però, non c’è ancora ufficialità. Bisognerà attendere il via libera dalla magistratura dopo gli esami autoptici.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il ricorso, per le studentesse dell'Ite Grimaldi-Pacioli, è stato accolto vista la mancata sottoscrizione dei verbali d'esame
I decessi sono stati registrati a Reggio Calabria (1) e a Cosenza (3), dove i casi attivi sono arrivati a quasi 1500
"La nostra città continua a far germogliare personalità e competenze capaci di contribuire allo sviluppo di tutto il Paese"
Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 che hanno provato a rianimare la donna: non c'è stato nulla da fare
Rischio di cancellazioni o variazioni ma circoleranno regolarmente le Frecce e i treni a lunga percorrenza
La prestigiosa guida ha conferito i premi all'arte della pizza, con una buona distribuzione in tutta la regione
Amato marito e padre, si è spento serenamente con la famiglia al suo fianco durante il suo ricovero in ospedale
Da poco hanno festeggiato 77 anni di vita insieme. L'assessore regionale alle Politiche sociali: "Rappresentano l'amore e l'unità familiare"
Il Piano contiene modalità di intervento coordinato in caso di eventi con armi o agenti di tipo chimico, biologico, radiologico e nucleare
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved