Calabria7

“La minoranza usa pettegolezzi per criminalizzare Abramo”

“La minoranza, non avendo cosa fare, si diletta a raccogliere indiscrezioni e pettegolezzi per criminalizzare il comportamento del sindaco e dell’attuale giunta”.

Lo dichiara in una nota l’assessore comunale all’Ambiente e allo Sport di Catanzaro, Domenico Cavallaro (in foto).

“Premesso che gli insulti e le cattiverie rivoltemi non mi interessano, e anzi sono cose che restituisco al mittente, sottolineo che la delega allo sport, ricevuta all’incirca un anno fa, è in mano al sottoscritto e lo rimarrà fino a quando il sindaco non riterrà di revocarla. Nel frattempo io cercherò di fare il mio dovere nella consapevolezza delle ristrettezze economiche e di risorse umane a disposizione.

Sempre attento alle varie manifestazioni presenti sul territorio comunale, sto cercando di regolarizzare il mondo delle associazioni sportive, che utilizzano i pochi impianti a disposizione, mediante un regolamento che a breve verrà portato in Consiglio comunale.

Sono sempre disponibile a rappresentare l’amministrazione comunale e sono contrario a distribuzioni indiscriminate di trofei e gagliardetti a chiunque ne faccia richiesta. Sono sempre più convinto che i riconoscimenti dell’amministrazione comunale debbano essere selettivi e meritati verso coloro i quali hanno dato lustro alla nostra città a livello nazionale ed europeo. Purtroppo, l’unico mio rimpianto è la ristrettezza economica che non mi consente di poter aiutare le molteplici associazioni sportive che, con tanti sacrifici, portano avanti i sani principi dello sport tra i nostri giovani.

Tengo a ribadire che, come è stato fatto con il consigliere Pisano nella gestione del verde pubblico, ho chiesto al consigliere Amendola, che stimo ed apprezzo dal punto di vista personale e anche sul profilo professionale e istituzionale, di aiutarmi nell’organizzazione di alcuni eventi sportivi, nella consapevolezza delle sue competenze e delle scarse risorse umane a disposizione del settore (attualmente nel settore sport c’è un solo dipendente).

Nello stesso modo, sempre alla luce della carenza di personale dell’amministrazione comunale, non escludo in futuro il coinvolgimento di altri consiglieri volenterosi, per meglio realizzare gli obiettivi che mi sono posto con i miei assessorati, senza con questo voler delegare in toto o in parte la delega ricevuta.

Per concludere, mi rivolgo ai consiglieri firmatari della nota apparsa per congratularmi delle approfondite conoscenze musicali e storico-medievali che, di sicuro, vanno ad aggiungersi alle competenze politiche. Ma mi permetto, con umiltà, di suggerire loro di sfruttare tali competenze per analizzare lo sfascio della minoranza, anziché cercare di screditare una maggioranza che, loro malgrado, è unita intorno al sindaco Abramo”.

Redazione Calabria 7

Articoli Correlati

Briatore vuole riconquistare la Gregoraci, ma lei dice no

manfredi

Aeroporto Crotone: Ministero, interlocuzione tecnica per rilancio scalo

Carmen Mirarchi

Ancora incendi di rifiuti a Lamezia Terme

Matteo Brancati