Calabria7

La piccola Ludovica è la prima nata in Calabria nel 2020

neonato positivo

La piccola Ludovica è la prima bimba nata del 2020 in Calabria, poco dopo la mezzanotte.

Spetta a lei, nata a Cosenza, il primato del nuovo anno. Sempre a Cosenza altri due arrivi dopo Ludovica, mentre a Reggio Calabria la prima arrivata è stata Athalia. A Catanzaro primo parto dopo le 10 di questa mattina, la prima nata si chiama Valentina.

Si chiama Valentina la prima nata del 2020 a Catanzaro. La piccola ha visto la luce questa mattina alle ore 10,35 all’ospedale Pugliese Ciaccio del capoluogo calabrese: i genitori sono Francesco Scardamaglia e Irene Raffa, di Vibo Valentia. La mamma di Valentina ha partorito con un taglio cesareo ed è stata assistita da uno staff sanitario guidato dal dirigente della divisione ginecologia e ostetricia dell’ospedale di Catanzaro, il dottor Andrea Gregorio Cosco. La piccola pesa 2,5 kg e supera i 46 cm di lunghezza.

(ndl) E’ una paffuta bimba di Rende, invece, la prima nata in Calabria del nuovo anno. I genitori, i felicissimi Ilaria Loria e Lorenzo Spina (originari di Rossano) l’hanno chiamata Ludovica. La piccina è venuta alla luce poco dopo mezzanotte all’ospedale Annunziata di Cosenza,  pesa tre chili e mezzo ed è la prima figlia della coppia.

Lo staff medico era composto  dalla dottoressa Gallo e dal dottor Notaro, e dalle ostetriche D’Ambrosio, De Bonis, Longo e Iodice. Il primario del reparto è il dottor Morelli

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, lanterne in volo per ricordare Mario e Cinzia

nico de luca

Coronavirus, donato ventilatore polmonare all’ospedale di Cosenza

Andrea Marino

Palestre a cielo aperto, prime tappe del progetto

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content