Calabria7

La proiezione di “Be kind” aprirà la seconda edizione del Magna Graecia Experience

magna graecia experience

Sarà una domenica mattina speciale quella di domani per l’apertura del Magna Graecia Experience, la seconda edizione della rassegna cinematografica ideata da Gianvito Casadonte e dedicata al pubblico degli studenti per stimolare riflessioni su temi di grande importanza sociale. Appuntamento alle ore 10 al Nuovo Supercinema di Catanzaro – accesso libero e gratuito – con la proiezione di “Be kind”, un viaggio gentile nella diversità, alla presenza dei registi Sabrina Paravicini e del giovane Nino Monteleone.

Un film autoprodotto, quasi familiare, nato dal desiderio di una mamma di fare un regalo al proprio figlio Nino, e che si è trasformato, nel corso dei mesi di lavorazione, in un vero e proprio film che racconta il viaggio, da piccolo coregista, di una persona diversa all’interno della diversità. La presenza dello scrittore Roberto Saviano, con cui Nino conversa sul tema della felicità secondo la teoria di Epicuro, dell’attore Fortunato Cerlino che aiuta un giovane attore nello spettro autistico a preparare la scena madre di Robert De Niro in Taxi Driver, e dell’astronauta Samantha Cristoforetti che racconta a Nino il valore della diversità, si alternerà a tanti incontri, tante vicende che comporranno un grande racconto a lieto fine.

L’evento è promosso con il sostegno di Ministero della Cultura, Calabria Film Commission e Comune di Catanzaro, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale ed in collaborazione con la LILT Catanzaro.
Lunedì 28 novembre, alle ore 9, inizierà il calendario di proiezioni e incontri all’Auditorium Casalinuovo: in programma “In viaggio con Adele” presentato dal regista Alessandro Capitani e dal protagonista Alessandro Haber che si racconterà, parlando anche della sua attuale condizione che lo vede costretto su una sedia a rotelle.

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content