Calabria7

La Reggina omaggia Nino con la numero 7

Un piccolo gesto simbolico, perché tutta Reggio Calabria, anche quella del calcio, porta nel cuore il vigile del fuoco Antonino Candido.

Dopo l’ultimo saluto ieri con i funerali in cattedrale, anche oggi allo stadio Granillo si è voluto celebrare il ricordo del vigile del fuoco rimasto vittima dell’esplosione della cascina ad Alessandria, assieme a due colleghi. Una maglia con il suo nome, Nino, con il numero 7, è stata consegnata dal presidente degli amaranto Luca Gallo alla moglie. Un segnale di affetto e vicinanza che anche la Reggio Calabria calcistica ha voluto dimostrare alla famiglia di Antonino Candido.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Gay pride, in migliaia al primo raduno dello Stretto

Matteo Brancati

L’Abd Catanzarese festeggia la promozione in Serie A2 di Raffa

manfredi

Porto Gioia Tauro, procedimento di decadenza della concessione demaniale

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content