Calabria7

La Regione dei Comuni, Oliverio incontra i sindaci (SERVIZIO TV)

di Carmen Mirarchi

Il Governatore Mario Oliverio ha voluto dare ampio spazio ai primi cittadini di tutta la regione nell’incontro che si è svolto ieri a Soverato.
Ci ha tenuto sopratutto a far esprimere la loro posizione a due dei sindaci più rappresentativi della Calabria : il sindaco di Reggio Calabria Falcomatà ed il sindaco di Soverato,  Alecci.

“La Regione dei Comuni: più fondi e trasparenza, oggi e domani”, questo il tema dell ’incontro promosso dalla Regione nell’ambito del programma “La Calabria cambia passo”.

«Questo è l’appuntamento più importante – ha affermato il presidente Oliverio – perché qui ci sono i soggetti fondamentali della programmazione e cioè i comuni. In questi anni abbiamo programmato risorse importanti in vari campi.

I comuni sono stati e sono i protagonisti della realizzazione dei programmi. Ma soprattutto ci proiettiamo verso la nuova programmazione. Per la prima volta la Regione non solo è nel gruppo di testa delle regioni italiane in quanto a spesa ma per la prima volta anticipa la nuova programmazione».

Dopo l’apertura di Alecci è toccato al vice presidenre Russo prendere la parola ed illustrare i dati.

«Siamo partiti con gli stivali nel fango. Ora abbiamo reso i Comuni protagonisti. Il 07/04/2015 è la data in cui la Commissione UE ha prodotto una nota di 52 pagine con ben 238 osservazioni e con un intenso lavoro nell’estate 2015 si è arrivati al 21 ottobre 2015, data di approvazione del Por Calabria 2014/2020″  ha spiegato Russo.

“Al 2015 lo stato di attuazione delle condizionalità ex ante non soddisfatte erano ben 22 su 32. Al 2016 sono stati compiuti tutti gli adempimenti, sono stati approvati i documenti e fatti partire numerosi bandi.

Con il Prodotto del 2% nel 2017, la Calabria si colloca al primo posto tra le regioni del Mezzogiorno e quarta in Italia. Anche in relazione al tema occupazione si registra un dato in crescita di almeno il 2%, tra i più alti d’Italia. Per l’Export il dato di crescita nel biennio 2017-2016 della Calabria è del 13%, rispetto al nazionale che è del 7,6%. Tra gli indicatori, le cifre totali delle risorse convenzionate nel periodo 2015-2018: sono stati destinati ai Comuni 2,3 miliardi di euro, con una percentuale pari al 46%, mentre agli enti sono stati erogati 2,8 miliardi di euro».

Il vicepresidente  ha parlato dell’incremento di risorse verso i comuni per “il potenziamento personale tecnico comuni, progetti strategici per anticipazione Por 21-27. I progetti devono partire subito affinché i sindaci già nel 2021 li potranno realizzare. Queste scelte frutto di una programmazione aggiornata e integrata, stanno producendo un serie di positivi risultati con notevoli impatti sociali, economici e ambientali» ha concluso Russo.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Abramo spacca la maggioranza e sferza la minoranza pur di fare il governatore

Carmen Mirarchi

L’arte della seta in mostra a Catanzaro

manfredi

Armonie d’Arte, Massimo Ranieri in concerto

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content