La ricetta delle “vrasciole” calabresi a “I Fatti Vostri” su Rai2 (VIDEO)

Il piatto tipico della Calabria entra, dunque, a pieno titolo nel pantheon dello street food italiano

Vrasciole e non polpette! Ha subito chiarito la cuoca contadina Loredana De Brasi, che ha presentato questa prelibata pietanza di origine contadina nella trasmissione “I Fatti Vostri” in onda su Rai2. E lo ha spiegato alla conduttrice Anna Falchi e ai telespettatori. La brace, ossia i tizzoni ardenti di carbone, veniva utilizzata quotidianamente in passato. Ancora oggi c’è chi si ricorda la famosa vrascéra utilizzata dai nostri nonni. Vrasciòla è un termine derivato dal fatto che si tratta di un alimento preparato sul vrascére, o comunque sulla vràce. Passo passo, Loredana ha illustrato la ricetta “che – ha chiarito – recupera ad esempio il pane raffermo. Questo, a testimonianza di una buona usanza da riprendere e valorizzare sempre di più:  nella cucina contadina non si butta niente e tutto viene recuperato”.

Piatto diffuso in tutta la regione

Piatto diffuso in tutta la regione

“Le vrasciole calabresi sono un piatto tipico della Calabria – ha detto la cuoca contadina – diffuso in tutta la regione. Si tratta di polpette di carne dalla forma allungata e rigorosamente fritte in olio extravergine d’oliva in modo da risultare croccanti e ben dorate fuori e morbide e umide all’interno. Vengono servite come secondo o, molto più spesso, come antipasto, in entrambi in casi ben calde. L’impasto è molto semplice: carne macinata di maiale e di manzo, pane raffermo sbriciolato, formaggio e uova e per profumare prezzemolo e aglio. Una ricetta tradizionale tanto semplice quanto appetitosa che fa subito pensare al calore di casa e della famiglia riunita. La ricetta della vrasciola presentata diventa poi piccante e ancora più ricca grazie all’aggiunta della ‘nduja”.

Entrano a pieno titolo nel pantheon dello street food italiano

Alla fine Anna Falchi ha posto sulla cartina dell’Italia in corrispondenza della Calabria la bandierina delle vrasciole che entrano a pieno titolo nel pantheon dello street food italiano. “Un’altra occasione importante – sottolinea Mario Ambrogio, responsabile regionale di Campagna Amica – per valorizzare le nostre pietanze, i prodotti e l’abilità delle nostre cuoche/i  contadini che gestiscono con professionalità gli agriturismi”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved