La sicurezza stradale nelle scuole di Serra San Bruno, continua la campagna del “Gruppo 25 giugno” (FOTO)

I componenti del gruppo hanno saputo instaurare un dialogo aperto e costruttivo con gli alunni, spesso trasformatosi in confronto

Prosegue senza sosta la campagna di sensibilizzazione ed educazione stradale lanciata nelle scuole di Serra San Bruno, nel Vibonese, dal “Gruppo 25 giugno”. Dopo aver fatto tappa al Plesso “Nazzareno Carchidi” – dove una rappresentanza del sodalizio ha avuto modo di interloquire con gli alunni delle classi quarte e quinte – questa mattina è stata la volta delle classi prime della scuola secondaria di primo grado “Ignazio Larussa”.

Dal dialogo al confronto con gli alunni serresi

Nel corso dei vari incontri, i componenti del gruppo hanno instaurato un dialogo aperto e costruttivo con gli alunni, spesso trasformatosi in confronto. Inoltre, sono state raccolte tutte le domande e i dubbi sollevati dagli alunni, ed è stato posto l’accento sull’osservanza delle regole, nel rispetto sia di noi stessi sia degli altri. Durante gli incontri, spazio anche ai questionari, che si sono rivelati utili per testare le conoscenze degli alunni.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Anche in discussione il progetto di rigenerazione urbana e sociale della località Giovino e un impianto sportivo polivalente indoor
La vittima, di 74 anni, è deceduta sul colpo, nonostante i soccorsi siano arrivati tempestivamente
L’intervento consentirà alle aziende di allestire, ammodernare o adeguare punti vendita dei prodotti agricoli per migliorare la competitività
La data mira ad aumentare la consapevolezza sul tema e l'impegno per garantire la dignità, i diritti e il benessere delle persone disabili
Gli agenti delle forze dell’ordine si sono insospettiti perché una pentola era più pesante delle altre. La droga era in un doppiofondo
Tra i progetti in campo c’è Immunnb con capofila il Laboratorio Terapie Sperimentali in Oncologia del “Gaslini” di Genova
Appuntamento straordinario da non mancare per assistere ad uno speciale allestito tutto realizzato da calabresi
L'ultimo concorso ha distribuito premi per 6,1 milioni di euro in tutta Italia, un totale di quasi 1,09 miliardi nel 2023
Paonessa: "Il consiglio comunale di Catanzaro dovrà approfondire la questione e orientarsi verso l’interesse della collettività"
Reggio, Cosenza e Crotone tutte a pochi passi dal fondo della classifica. Vibo prima in Italia per minori furti con strappo
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved