Calabria7

La Vibonese vuole entrare nei libri di storia: a Bari senza timore

di Antonio Battaglia – Per un’impresa memorabile, da tramandare ai posteri. La Vibonese non vuole smettere di sognare: dopo l’eccellente bottino di 5 punti contro avversarie blasonati quali Catania, Paganese e Ternana, i rossoblu vogliono fermare un’altra regina del torneo.

Appuntamento speciale alle ore 15 di domani, nell’inedito teatro del “San Nicola”: di fronte c’è il Bari di Vivarini, mica una squadretta qualunque. Sette risultati utili consecutivi, quarto posto a quota 22 punti e organico da far paura: un altro banco di prova importante, l’ennesimo, dal quale la Vibonese potrebbe uscire indenne. Con il morale alle stelle.

Giacomo Modica ha saputo imprimere ai suoi ragazzi un piglio vincente, deciso, da outsider strabiliante. Solidità e organizzazione, le principali armi sfoggiate sin qui da una squadra costruita con un budget nettamente inferiore ai vari Catanzaro, Catania e Casertana. Che, precisiamolo, sono distanti un solo punto in classifica.

Se bisogna davvero trovare una pecca a questa sorprendente realtà, essa va individuata nella poca esperienza dei giocatori rossoblu. Un fattore che si rivela, purtroppo, fatale nell’ultimo quarto d’ora di gioco e che ha sottratto finora ben sette punti.

Salvezza da acquisire il prima possibile, per poter poi sognare in grande: l’obiettivo della società di patron Caffo è noto da tempo. In tal senso, bisogna continuare a mettere fieno in cascina, senza smarrire la strada maestra. In questa stagione, la Puglia è stata piuttosto amara per la Vibonese: due partite, due sconfitte. E allora, quale migliore occasione per riscattarsi: i circa trecento tifosi provenienti dalla Calabria vorranno assistere alla prima vittoria esterna.

Non sono previste novità nell’undici di Modica, che potrà contare nuovamente su Allegretti. Unico assente del match sarà Nicolas Bubas, alle prese con i postumi legati all’intervento al ginocchio.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Food, la cipolla rossa di Tropea torna da McDonald’s

Mirko

Covid-19, Viscomi con alcuni colleghi Dem a LaPresse: “Acqua per tutti o dilagherà il Virus”

Danilo Colacino

Catanzaro, via Auteri. Noto: “Vogliamo svolta, obiettivi invariati” (VIDEO)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content