L’anticiclone africano Zeus non lascia l’Italia, ma una perturbazione atlantica è alle porte

Questo il quadro meteo sull'Italia delineato dagli esperti per la giornata di oggi, 31 gennaio, e per i prossimi giorni

Inverno ‘sottotono’ e sole sull’Italia con cielo sereno, ma anche nebbia e ghiaccio, per effetto del super anticiclone africano Zeus che continuerà il suo percorso sulla penisola almeno fino ai primi dieci giorni di febbraio. Quando, forse, arriverà una perturbazione atlantica a rovinare il Carnevale. Questo il quadro meteo sull’Italia delineato dagli esperti per la giornata di oggi, 31 gennaio, e per i prossimi giorni.

I quattro aspetti dell’anticiclone Zeus: cosa dicono gli esperti

I quattro aspetti dell’anticiclone Zeus: cosa dicono gli esperti

Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, si sofferma su quattro aspetti importanti e in gran parte negativi provocati dalla presenza dell’anticiclone. Partiamo da quello positivo, ossia il sole. Nei prossimi giorni il cielo si presenterà piuttosto sereno o poco nuvoloso, specie da venerdì e per tutto il primo weekend di febbraio con temperature piacevoli e fino a 15-17°C di giorno al Centro-Sud e anche in montagna. Il primo aspetto negativo invece è la nebbia che sulla Pianura Padana si presenterà fitta al mattino e in alcuni casi anche persistente, mantenendo così le temperature piuttosto basse e di pochi gradi sopra lo zero. L’altro aspetto da non sottovalutare, anche perché ne va della nostra salute, è l’inquinamento causato dall’accumulo di polveri sottili (inquinamento dovuto a gas di scarico delle macchine, riscaldamento, industrie etc) nei bassi strati con conseguente peggioramento della qualità dell’aria in particolare intorno alle grandi aree urbane e non solo dove permarrà la nebbia.

Le grandi città del Nord si troveranno a respirare aria avvelenata per molti giorni. Infine, l’ultimo aspetto, affascinante ma decisamente strano, è la neve. Strano perché ci troviamo in regime anticiclonico con un cielo sereno o poco nuvoloso. E allora perché nevica su alcune zone? Questo fenomeno si verifica quando le temperature fortemente sotto lo zero (fino a -4°C sulla Pianura Padana) permettono alla nebbia di congelarsi e trasformarsi in piccoli aghi di ghiaccio che sembrando neve, si depositano al suolo imbiancando il paesaggio. Questo fenomeno si è intravisto in Emilia (parmense) ma anche sul veronese e sul padovano.

L’anticiclone africano Zeus continuerà a tenere le redini del tempo almeno fino al 10 febbraio, dopodiché potrebbe arrivare una perturbazione atlantica, pronta a rovinare il giorno di Carnevale (domenica 11).

Le previsione nel dettaglio

Mercoledì 31. Nord: tra nebbie e nubi irregolari. Centro: cielo irregolarmente nuvoloso. Sud: cielo a tratti nuvoloso.

Giovedì 1. Nord: tante nubi, meno nebbie. Centro: cielo via via più coperto. Sud: nubi irregolari.

Venerdì 2. Nord: cielo poco nuvoloso salvo nebbie. Centro: tutto sole e clima piacevole. Sud: soleggiato e mite.

Tendenza: weekend con tantissimo sole e nebbie in Pianura Padana.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L’ente bilaterale del turismo è un’associazione no profit che eroga servizi ai lavoratori e alle imprese aderenti allo stesso
Una circolare del ministero della Salute ha sollevato il problema rispetto a questa sostanza
Appuntamenti in favore delle famiglie e soprattutto dei più piccoli per trascorrere in serenità il fine settimana
Per lui non c'è stato nulla da fare. La Procura ha aperto un'inchiesta per ricostruire quanto accaduto
Nove tifosi della squadra rossoblù colpiti da Daspo, nei confronti di due indagati si ipotizza anche la rissa
Resta un disperso. Tre i feriti, due gravi, ma non in pericolo di vita
La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro le 12 del 2 marzo 2024
A bloccare i migranti sono stati i carabinieri che hanno anche sequestrato un barcone di 10 metri
Oltre 260mila euro di sanzioni amministrative irrogate e proposte di chiusura per 3 locali pubblici
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved