L’appello del consigliere regionale Pitaro: “Si metta in sicurezza il Grande Albergo delle Fate”

“Gli assessori alla Cultura e al Turismo della Regione che presto si insedieranno e la Commissione competente del Consiglio regionale che investirò del problema è opportuno che programmino un sopralluogo al ‘Grande Albergo delle Fate’ della Sila Piccola, per rendersi conto della gravità in cui versa questo ‘monumento nazionale’ eretto nell’anno della ‘grande depressione’”. Lo afferma il consigliere regionale di ‘Io Resto in Calabria’ Francesco Pitaro.

“Sarebbe un buon inizio – prosegue – e la dimostrazione che in Calabria s’intende dare un taglio alla disattenzione verso i nostri beni culturali e turistici senza la cui salvaguardia nessuna crescita sarà possibile”. Per il consigliere regionale “la riparazione tempestiva del tetto (da parte della proprietà) colpito dall’incendio dei giorni scorsi è apprezzabile ma non soddisfacente. Vista la condizione di fragilità in cui l’Albergo delle Fate versa, è necessario capire se c’è la possibilità di un rapido intervento di manutenzione generale o se bisogna attendersi che il prossimo incendio lo mandi in fumo per sempre. Condivo – conclude Francesco Pitaro – l’interrogazione dell’on. Wanda Ferro che chiede al Ministero dei Beni Culturali ‘l’avvio di interventi di conservazione strutturale e per la successiva valorizzazione’, ma siccome qui il tempo non è una variabile indipendente è auspicabile che il Comune di Taverna, il Parco nazionale della Sila, la Regione e il Governo individuino una strategia e le risorse necessarie per mettere in sicurezza uno dei simboli più prestigiosi delle bellezze della nostra montagna e dell’intraprendenza imprenditoriale calabrese”.

“Sarebbe un buon inizio – prosegue – e la dimostrazione che in Calabria s’intende dare un taglio alla disattenzione verso i nostri beni culturali e turistici senza la cui salvaguardia nessuna crescita sarà possibile”. Per il consigliere regionale “la riparazione tempestiva del tetto (da parte della proprietà) colpito dall’incendio dei giorni scorsi è apprezzabile ma non soddisfacente. Vista la condizione di fragilità in cui l’Albergo delle Fate versa, è necessario capire se c’è la possibilità di un rapido intervento di manutenzione generale o se bisogna attendersi che il prossimo incendio lo mandi in fumo per sempre. Condivo – conclude Francesco Pitaro – l’interrogazione dell’on. Wanda Ferro che chiede al Ministero dei Beni Culturali ‘l’avvio di interventi di conservazione strutturale e per la successiva valorizzazione’, ma siccome qui il tempo non è una variabile indipendente è auspicabile che il Comune di Taverna, il Parco nazionale della Sila, la Regione e il Governo individuino una strategia e le risorse necessarie per mettere in sicurezza uno dei simboli più prestigiosi delle bellezze della nostra montagna e dell’intraprendenza imprenditoriale calabrese”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il cantautore riabbraccerà il suo pubblico nelle principali arene, piazze e festival italiani
Dalle 7.30, fino al termine della manifestazione celebrativa, è disposta l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata
I costi del ponte del 2 giugno - secondo un'analisi di Federconsumatori - registrano complessivamente aumenti dell’11%
Un solo punto all’ordine del giorno - si legge in una nota di Palazzo de Nobili - relativo all’approvazione del rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2022
Saranno presenti anche i familiari dell’artista e alcuni rappresentanti dell’Accademia delle Belle Arti
Uno dei vigilanti intervenuti per domare le fiamme con gli estintori è rimasto ustionato
Lo scienziato è l’unico italiano insignito dell'EurAI fellowship per il 2023. Un riconoscimento che rafforza il prestigio dell’ateneo nel campo dell'AI
"Il mio pensiero va anche ai suoi compagni che stanno affrontando la drammatica esperienza del lutto e del dolore"
"La mediazione sociale, l'ascolto e il dialogo con tutti gli attori - dichiara il Capo dello Stato - sono preziosi per affrontare la questione del lavoro"
"Il grido d’allarme lanciato dai sindacati - dichiara il consigliere regionale - non ci può lasciare indifferenti"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved