L’artista Nik Spatari compie 90 anni, gli auguri della Regione

“Con grande piacere e affetto inviamo gli auguri più calorosi a Nik Spatari per il suo novantesimo compleanno. Un artista prolifico ed energico, Nicodemo Spatari, nato in Calabria il 16 aprile del 1929 e che si è formato nel mondo a contatto con i grandi nomi dell’arte e della cultura del Novecento, da Jean Cocteau a Picasso, da Max Ernst a Le Corbusier e  Jean Paul Sartre”.

E’ quanto affermano il presidente della Regione, Mario Oliverio e l’assessore alla Cultura, Maria Francesca Corigliano in un messaggio augurale rivolto a Nik Spatari nel giorno del suo novantesimo compleanno.

E’ quanto affermano il presidente della Regione, Mario Oliverio e l’assessore alla Cultura, Maria Francesca Corigliano in un messaggio augurale rivolto a Nik Spatari nel giorno del suo novantesimo compleanno.
“In Calabria, Nik, ha scelto di tornare, alla fine degli anni Sessanta -prosegue la nota- per compiere una straordinaria e visionaria impresa, la creazione del Parco Museo Santa Barbara a Mammola, uno scrigno di arte e genialità, dove l’artista ha riversato, con una autentica esplosioni di colori, tutto il suo amore per la propria terra e per la millenaria storia che la contraddistingue, in particolare per la Magna Graecia e la dimensione mediterranea.

Come si può leggere nel colossale mosaico che Nik sta portando a termine nel Musaba, la lunga vicenda dell’umanità in cammino si intreccia con i richiami al mito, alle religioni, agli incontri tra culture diverse, spingendo il visitatore a compiere un viaggio nella storia sino alle radici più profonde. Da lunghi anni Nik, assieme alla sua compagna Hiske Maas, ha aperto le porte del suo tempio dell’arte a tutti gli amanti del bello e della cultura, e in particolare al mondo della scuola, con laboratori creativi di grande interesse, immersi tra i capolavori del suo genio”.

“Per questa generosità, che lo caratterizza e lo ha reso apprezzato e amato da numerosissime persone provenienti da tutto il mondo -concludono Oliverio e Corigliano- gli rivolgiamo la nostra profonda gratitudine, con l’augurio di poterlo trovare all’opera per molto tempo ancora e nella consapevolezza che sia entrato pienamente nella storia stessa della Calabria e nella storia dell’arte internazionale, così come lo è nel cuore dei calabresi”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Confermato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Putortì, indagato per omicidio e tentato omicidio
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved