L’associazione “Universo Minori” ha donato 10 stelle di Natale alla Casa Circondariale di Crotone

L'obiettivo è "manifestare la solidarietà a chi, per le circostanze della vita, si trova in condizioni di difficoltà oggettive e di precarietà esistenziale"
stelle di natale

L’associazione “Universo Minori”, presieduta dall’avvocato Rita Tulelli, ha donato delle Stelle di Natale alla Casa Circondariale di Crotone diretta dalla dottoressa Caterina Arrotta. L’associazione intende così “manifestare la sua solidarietà a chi, per le circostanze della vita, si trova in condizioni di difficoltà oggettive e di precarietà esistenziale”.

“Il gesto – si legge in una nota – riveste dunque una valenza simbolica, come augurio di riflessione spirituale e sociale e auspicio di personale rinascita nel periodo in cui celebriamo la Nascita del Signore. L’associazione “Universo Minori”, la Casa Circondariale intesa come servizio sociale promotore di percorsi rieducativi e l’AIL sono tre realtà a tutela di soggetti fragili: bambini, detenuti e malati. Nel trattamento rieducativo, è fondamentale per i ristretti acquisire la consapevolezza dell’importanza di essere vicini a chi sta male, a chi è più debole. E vedere una stella di Natale dell’AIL in carcere può aiutare a ricordare che spesso soffre anche chi sta fuori”.

“Il gesto – si legge in una nota – riveste dunque una valenza simbolica, come augurio di riflessione spirituale e sociale e auspicio di personale rinascita nel periodo in cui celebriamo la Nascita del Signore. L’associazione “Universo Minori”, la Casa Circondariale intesa come servizio sociale promotore di percorsi rieducativi e l’AIL sono tre realtà a tutela di soggetti fragili: bambini, detenuti e malati. Nel trattamento rieducativo, è fondamentale per i ristretti acquisire la consapevolezza dell’importanza di essere vicini a chi sta male, a chi è più debole. E vedere una stella di Natale dell’AIL in carcere può aiutare a ricordare che spesso soffre anche chi sta fuori”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Una volta immesso nelle piazze di spaccio, lo stupefacente - a giudizio dei finanzieri - avrebbe potuto fruttare ricavi per oltre 120mila euro
Secondo le prime notizie, solo lievi ferite e un grosso spavento per i passeggeri della vettura in transito
I militari hanno deferito due uomini di 55 e 66 anni. Un'altra persona - sottoposta ai domiciliari - è stata invece segnalata a causa delle numerose violazioni alle prescrizioni imposte
l'inviato
Il riscatto di un territorio passa dall’avere case decorose, spazi per il tempo libero e condizioni igieniche accettabili. Nel rione Vaccaro tutto ciò manca
Il sondaggio: "Il 44% si sente inadeguato e insicuro". Studio di Unisona Live-Unicef
Durante l’operazione, i militari hanno individuato una cavità ricavata all’interno di un muro dell’abitazione, nella quale erano occultate diverse sostanze stupefacenti
Il primo cittadino: “Mi sembra evidente che la donna non abbia mai voluto integrarsi”
Le indagini sono partite dopo la denuncia della dirigente della scuola frequentata dal piccolo
Fortunatamente non ci sono state vittime o feriti gravi. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine
Un’auto van ha impattato sulla fiancata di una Hyundai. Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved