Calabria7

L’attesa (forse) è finita: a ore la proclamazione di Occhiuto e dei consiglieri

Vaccini in Calabria, Occhiuto: "Superato il target delle somministrazioni"

Pare che l’attesa possa finire nelle prossime ore. A 24 giorni dalla chiusura delle urne, finalmente domani dovrebbe arrivare la proclamazione di Roberto Occhiuto a presidente della Regione Calabria da parte della Corte d’appello di Catanzaro. A seguire, poi, dovrebbero esserci le proclamazioni dei singoli consiglieri regionali che hanno conquistato un seggio alla tornata del 3-4 ottobre, partendo prima da quelli eletti con il quoziente pieno e passando poi a quelli entrati con i resti. Dovrebbero essere dunque finite le operazioni di controllo dei verbali arrivati nel capoluogo dai Tribunali circoscrizionali. Il condizionale è d’obbligo perché dall’entourage dello stesso Occhiuto non arriva ancora nessuna conferma, mentre qualcuno dei consiglieri regionali reggini sarebbe stato invece avvertito. Domani insomma si saprà se la Calabria potrà avere un presidente nel pieno delle sue funzioni e se il consiglio regionale, la cui composizione dovrebbe restare invariata rispetto ai primi conteggi effettuati e resi noti dal Viminale su Eligendo, potrà cominciare a esercitare la sua attività legislativa.

s. p.

LEGGI ANCHE | Mentre a Roma pensano al Quirinale la Calabria resta nel limbo 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Lavoro, targa Codex a presidente Inps Tridico

Matteo Brancati

Furto aggravato in supermercato, due arresti nel Reggino

Matteo Brancati

Elezioni Cosenza: esercito di aspiranti consiglieri, i profili degli otto candidati

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content