Calabria7

“Lavoratori dipendenti del servizio pulizia dell’Usr in stato di agitazione”

La UIL TuCS Catanzaro annuncia lo stato di agitazione dei lavoratori dipendenti dell’Ufficio scolastico regionale, impegnati nel servizio di pulizia, scrivendo una lettera al Prefetto di Catanzaro, Francesca Ferrandino, a firma del Segretario Provinciale Saverio Scarpino.

“I lavoratori, infatti, – scrive il sindacato – vogliono far sapere a Sua Eccellenza che la società Car. Pal. Srl in indirizzo ad oggi risulta in arretrato di due mensilità ovvero tredicesima e Gennaio 2019 e si hanno avvisaglie di un accumulo anche del mese di Febbraio 2019.

Si chiede pertanto a Sua Eccellenza, al fine di superare la spiacevole situazione venutasi a creare, considerati anche gli esigui stipendi, e quindi di tutelare i lavoratori ed il servizio in questione, di intervenire in merito alla vicenda e di convocare un tavolo per espletare le procedure di “raffreddamento”.

Si comunica inoltre che, trascorsi dieci giorni dalla presente, qualora non dovessimo avere riscontro alcuno, saremo costretti ad intraprendere altre azioni di lotta e protesta per far sentire la voce dei lavoratori”.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Arresto Tallini, FI attende commissario e si affida a Occhiuto e Magialavori

bruno mirante

Caso Fincalabra, l’ex governatore Oliverio rinviato a giudizio per abuso d’ufficio

bruno mirante

Comune Catanzaro, inizia un Consiglio straordinario in tutti i sensi…”scomodato” pure Mameli (VIDEO)

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content