Calabria7

Lavori dell’aula rossa del Comune di Catanzaro, Polimeni: “Da Fiorita nessun merito”

aula rossa catanzaro

“Dispiace constatare che il sindaco Fiorita abbia deciso di tenere un approccio menzognero su alcuni temi di cruciale importanza per la città, come ad esempio il racconto distorto che ha voluto di recente offrire sui mass media circa la ristrutturazione dell’aula rossa di Palazzo de Nobili”. Lo afferma in un comunicato stampa il consigliere comunale Marco Polimeni.

“Fiorita mente, vi spiego perché”

A giudizio dell’ex presidente dell’assise, “il sindaco, al quale ha fatto eco qualcuno dei suoi giannizzeri, ha affermato a gran voce che il dossier dei lavori, riguardanti la ristrutturazione della storica sala della civica assise comunale, è stato uno di quelli che ha catturato da subito la sua attenzione e il suo impegno. Perché mente Fiorita? Ve lo spiego subito: tutto il lavoro che lui lascia intendere di aver accelerato o che, a suo avviso, dovrebbe essere ascrivibile alla sua attività amministrativa, appartiene in verità alla precedente amministrazione”.

“Dall’amministrazione Fiorita nessun impegno”

Secondo Polimeni “è addirittura risalente al 17 novembre 2020 la delibera della Giunta Abramo che inserisce con successo nel programma di ‘Agenda Urbana’ e indica come prioritario il finanziamento dei lavori della sala consiliare. Per quale motivo inserire quei lavori in Agenda Urbana? Perché grazie a questa intuizione, basata sulla possibilità di adeguare in termini di efficientamento energetico i palazzi storici, si è riusciti a rinvenire l’ingente somma necessaria e soprattutto a non farla gravare direttamente sulle casse comunali, evitando così di stressare l’equilibrio finanziario dell’ente”.

“Perché – si chiede ancora Polimeni – finora non c’è stato alcun impegno dall’amministrazione Fiorita? Per via del fatto che la progettazione definitiva è stata messa a punto ad aprile 2022, mentre l’invio alla soprintendenza dello stesso progetto definitivo è datato maggio 2022. Il che significa che il roboante annuncio di Fiorita sarebbe soltanto riferibile alla risposta pervenuta da parte della soprintendenza di un progetto non presentato da lui, ma dall’amministrazione precedente”.

L’auspicio di Polimeni

“Per il futuro – conclude l’ex presidente del Consiglio comunale – attendiamo con ansia, non solo che questa amministrazione dimostri maggiore onestà intellettuale nei confronti dei catanzaresi, ma anche che inizi a caratterizzarsi per iniziative autonome e veramente frutto di un impegno attuale”.

LEGGI ANCHE | Restauro da un milione di euro per l’aula rossa del Consiglio comunale di Catanzaro

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Congresso regionale AOGOI

manfredi

Catanzaro, quartiere Stratò: la storia è sempre la stessa

manfredi

‘Città del Vento’ avvia progetto su stabilizzazione lavorativa e sociale

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content