Lavoro, Cosenza è una polveriera sociale

lavoro cosenza siarc 230620

Cosenza è una polveriera sociale. Sono tante le vertenze legate al lavoro in città e in provincia che riguardano molti dipendenti. Solo la giornata di oggi fa registrare due eventi legati al mondo del lavoro.

La protesta di Ecologia Oggi

La protesta di Ecologia Oggi

Incertezza sul futuro lavorativo, ritardi nei pagamenti degli stipendi, piano ferie non programmato: il sindacato Usb denuncia la situazione che riguarda i dipendenti di Ecologia Oggi, l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti a Cosenza.

Ancora non sono stati pagati gli stipendi del mese di maggio e per i prossimi giorni sono annunciate azioni sindacali e manifestazioni di protesta.

Verso la risoluzione la vertenza lavoro Siarc

Se per Ecologia oggi è ancora buio profondo, uno spiraglio di luce lo vedono i lavoratori dei servizi mensa di Siarc che oggi era in sit in davanti all’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza.

I lavoratori si occupano della refezione ospedaliera dello spoke di Corigliano-Rossano, Paola e Cetraro.

Dall’incontro con Simonetta Cinzia Bettelini, nominata commissario straordinario dell’Asp di Cosenza, sindacato e lavoratori hanno ricevuto rassicurazioni che a brevissimo firmerà l’impegno di spesa per l’inizio di settembre, al quale seguirà entro 15 giorni, il pagamento in favore della Siarc delle fatture relative al 2020.

fr. cang.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved