Calabria7

Lavoro, dipendenti Italbacolor protestano a Cosenza

Sono scesi in piazza, stamani, a Cosenza, i dipendenti della Italbacolor, azienda con sede a Fuscaldo, nel Cosentino, che realizza prodotti in alluminio.

La proprietà, nei giorni scorsi, ha annunciato 80 licenziamenti dopo che la magistratura ha disposto il fermo dell’impianto per presunte irregolarità in materia di smaltimento delle acque reflue emerse da un sopralluogo delle forze dell’ordine. L’azienda sostiene di aver ottemperato alle prescrizioni, ma la magistratura non ha ancora autorizzato la ripresa dell’attività produttiva ed il blocco permane. I sindacati chiedono di essere ricevuti dal prefetto.

“L’azienda e le istituzioni – ha detto il segretario della Fiom-Cgil Calabria, Massimo Covello – facciano celermente la loro parte”. La manifestazione è stata promossa da Fiom, Fim-Cisl e Uilm.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Violazione della sorveglianza speciale: assolto pluripregiudicato nel Cosentino

Damiana Riverso

Coronavirus in Calabria, i migranti fanno salire il numero dei contagi (+32)

Maurizio Santoro

Coronavirus, i migranti bloccano la statale per protestare contro l’isolamento

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content