Lavoro, in Calabria la ditta Sirti licenzierà 100 dipendenti

Un’altra mannaia sull’occupazione sta per cadere in Calabria.

Massimo Covello, segretario della Fiom-Cgil calabrese, ha reso noto che in Calabria e Sicilia, la ditta Sirti licenzierà un centinaio di lavoratori.

Massimo Covello, segretario della Fiom-Cgil calabrese, ha reso noto che in Calabria e Sicilia, la ditta Sirti licenzierà un centinaio di lavoratori.

Mercoledì 20 febbraio, dalle 8 alle 12, è in programma una manifestazione “per dire no – ha affermato Covello – agli annunciati licenziamenti di 833 lavoratori in tutta Italia, nell’ambito dello sciopero proclamato da Fim-Fiom e Uilm nazionali”.

Nell’area territoriale operativa comprendente la Calabria -spiega- dalle indicazioni fornite dalla stessa azienda, sono previsti – spiega – circa 100 licenziamenti, con un gravissimo impatto sociale in una regione già attraversata da drammatici processi di desertificazione industriale e povertà diffusa. Nell’assemblea che si svolgerà durante lo sciopero davanti ai cancelli della sede aziendale nell’area industriale di Feroleto Antico, nel Catanzarese, verranno ribadite – sottolinea – le ragioni dello sciopero finalizzate al ritiro dei licenziamenti, alla richiesta al Governo dell’attivazione urgente di un tavolo permanete sul settore delle TLC in cui affrontare il tema degli appalti al massimo ribasso; per l’attivazione di percorsi di riconversione professionale e di accompagnamento volontario incentivato alla pensione; per l’attivazione di ammortizzatori sociali per l’intero settore”.

La Fiom-Cgil della Calabria – ha dichiarato – fa appello a tutte le rappresentanze istituzionali, politiche calabresi affinchè sostengano la lotta e le richieste sindacali e dei lavoratori della Sirti, partecipando all’assemblea”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nonostante le piste siano chiuse per l’assenza di neve, numerosi turisti ancora utilizzano la parte finale delle discese con lo slittino
Serie D
Il Trapani espugna Locri e va a +10 sul Siracusa, sconfitto ieri a San Luca
Due le operazioni di salvataggio, la segnalazione arrivata da Alarm Phone. Chiesto un porto sicuro più vicino possibile
L'assassino lo aspettava sotto la sua abitazione, forse aiutato da un complice
Il caso
Sulla spinosa vicenda Calabria7 ha chiesto il parere del noto legale vibonese che dopo aver studiato le carte è arrivato a questo risultato
Il giovane, italiano di origine marocchina, stava spingendo a mano il suo veicolo per prendere al volo il bus con gli amici, ma è stato centrato dal mezzo pubblico
Il tecnico di Cessaniti, attuale ct della Slovacchia, potrebbe guidare gli azzurri con il fido Hamsik come vice
l'analisi
40 gol segnati e 36 subiti: dopo venticinque giornate di campionato, le cifre definiscono bene le due facce del Catanzaro
La relazione all'Istituto scolastico: "In classe non si riconosce il rispetto per le persone o le regole"
"La lotta instancabile condotta dai lavoratori ha dato i suoi frutti dopo oltre un anno di impegno e determinazione"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved