Calabria7

Lavoro, nuove assunzioni in Poste Italiane. Ecco come candidarsi

Poste Italiane

Poste Italiane sta selezionando nuovi profili professionali da inserire nelle strutture operative su tutto il territorio nazionale. Tra le figure più richieste gli operatori di sportello e i consulenti finanziari negli uffici postali. L’azienda sta cercando anche addetti al recapito di posta e pacchi e laureati in Ingegneria, Informatica, Matematica, Economia, Statistica e Fisica per la funzione Digital, Technology e Operations. Ecco quali sono i diversi i requisiti richiesti per le posizioni lavorative aperte nell’azienda. Il candidato ideale per questa posizione ha conseguito una laurea in materie economiche, giuridiche o finanziarie e deve avere ottime capacità di comunicazione e relazione col pubblico. Richiesta anche una perfetta conoscenza del pacchetto Office. In caso di superamento dell’iter selettivo, il candidato sarà assunto con un iniziale contratto di apprendistato professionalizzante. È possibile candidarsi sul portale di Poste Italiane entro il 30/06/2022.

Come candidarsi

Per il recapito di posta e pacchi, invece, il candidato deve disporre almeno del diploma di maturità (con votazione minima di 70/100) e di una patente di guida in corso di validità idonea per i mezzi aziendali. Non sono richieste conoscenze specialistiche. Per questa posizione Poste Italiane offre un contratto a tempo determinato in relazione alle specifiche esigenze dell’azienda. I candidati possono inviare la loro domanda sul sito ufficiale entro il 3/7/2022. Per la posizione di Digital, Technology e Operations i candidati devono essere laureati in Ingegneria, Informatica, Matematica, Economia, Statistica e Fisica. Agli aspiranti dipendenti è inoltre chiesta un’esperienza in ambito tecnologico e digitale di tre anni. L’azienda offre un inserimento con contratto a tempo indeterminato e un piano di crescita strutturato. La candidatura deve essere inviata entro il 31/12/2022 sul sito ufficiale di Poste Italiane. Sulla piattaforma è possibile acquisire tutte le informazioni relative alle posizioni aperte e alle sedi di inserimento sul territorio nazionale. (Fanpage)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Furto alla cooperativa Alveare: “Siamo calabresi, andiamo avanti”

manfredi

In Calabria risiedono gli italiani con il reddito più basso del Paese

Maria Teresa Improta

Istat: in povertà assoluta 5 mln persone, al Sud 10% famiglie

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content