Calabria7

L’editoriale, Coronavirus: se “comandassero” i No vax, la quarantena sarebbe infinita

coronavirus vaccino

di Danilo Colacino – Deteriore complottismo o no? Deliri di gente mentalmente instabile o scrupoli con qualche fondamento?

Difficile dirlo quando in condizioni normali – per così dire – qualcuno avanza dei dubbi su determinate verità, considerate acclarate.

Cosa diversa è se, di fronte ad evidenze scientifiche e senza prove tangibili in mano, si va frontalmente contro la Scienza.

Quella ufficiale che stila Protocolli grazie a cui si salvano milioni di vite ogni giorno.

E proprio a quest’ultima che i signori ‘No vax’ (nemici giurati di tutti i vaccini, finora quelli tradizionali per così dire, come gli annuali antinfluenzali) dovrebbero guardare non solo con fiducia, ma con devozione, in tempi di Coronavirus.

Considerato che senza un ‘fattore immunizzante’, cura o non cura, la quarantena antiCovid-19 sarebbe pressoché infinita ovvero della durata a oltranza, pur avendo antibiotici capaci di avere effetti positivi

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, caso positivo a Cinquefrondi: è un paziente di una casa di cura

Matteo Brancati

Tumori: università Catanzaro, scoperta origine mixomi atriali

Matteo Brancati

Sanità: Oliverio preoccupato per hospice ‘Via delle stelle’

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content