Calabria7

L’editoriale: Gomme squarciate a Catanzaro, bravata o c’è di più?

di Danilo Colacino – Quello che sembrava un gesto isolato, pare proprio non lo sia. A squarciare i pneumatici e danneggiare le auto in sosta a Piterà (quartiere finora noto per la sua ‘tranquillità’) qualcuno potrebbe insomma averci preso gusto. Una provocazione, la nostra. Certo, dal momento che non è uno sport e non diverte i proprietari dei mezzi oggetto di tali dissennati atti.

Ma la domanda, come ovvio, è perché? Bene, escludendo che i gommisti della città vogliano incrementare il loro volume di affari, c’è inoltre più seriamente da capire se esista un mandante per il primo e il secondo raid, messi per così dire a segno nel weekend appena trascorso, e quali fini abbia. Venga quindi alla luce cosa si cela dietro un comportamento, che somiglia sempre meno a una bravata e sempre più a qualcosa di diverso. Molto diverso. A dover trovare le risposte, però, non siamo certamente noi bensì le autorità inquirenti con gli uomini della Ps che, nel caso di specie, sono al lavoro già da ieri mattina.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

L’editoriale, Regionali: E se nel centrodestra giocassero a perdere per trarsi d’impaccio?

Danilo Colacino

Salvini con sciarpa dell’Us: “Meglio il Catanzaro che il Milan quest’anno” (VIDEO)

manfredi

“Percorso Della Prevenzione” al Parco Gaslini di Catanzaro Lido

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content