Leonetti alla guida dell’Anbi, la soddisfazione della Regione

agricoltura calabria

Un apprezzabile cambiamento di rotta, di cui peraltro v’era urgente bisogno”. Così l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo, commenta la designazione di Rocco Leonetti a presidente dell’Anbi Calabria, l’Associazione regionale dei Consorzi per la gestione e tutela del territorio e delle acque irrigue.”Da tanto, troppo tempo – afferma Gallo – l’attività dell’Anbi era ingessata, con grave danno non solo per l’immagine del mondo agricolo calabrese, quanto anche e soprattutto per l’effettiva tutela e promozione dello stesso attraverso le indispensabili attività dei consorzi di bonifica. Una situazione di cui l’Associazione ha preso coscienza da sè, optando coraggiosamente per la sostanziale, radicale discontinuità rispetto al passato, soprattutto recente”.

Prosegue l’assessore: “La designazione di Leonetti induce a confidare che le incrostazioni che negli ultimi anni avevano permeato di sé un ente tra i più importanti per la vita agricola calabrese vengano presto e definitivamente rimosse. L’avvicendamento ed il mutamento di prospettiva ai vertici dell’Anbi sono un primo passo, necessario ed opportuno, che acquisirà ora una dimensione di coerenza e credibilità se seguito dall’adozione di analoghi spunti e processi anche all’interno dei consorzi, per eliminare eventuali degenerazioni e ripristinare – ove assenti – corrette relazioni con le istituzioni regionali”.

Prosegue l’assessore: “La designazione di Leonetti induce a confidare che le incrostazioni che negli ultimi anni avevano permeato di sé un ente tra i più importanti per la vita agricola calabrese vengano presto e definitivamente rimosse. L’avvicendamento ed il mutamento di prospettiva ai vertici dell’Anbi sono un primo passo, necessario ed opportuno, che acquisirà ora una dimensione di coerenza e credibilità se seguito dall’adozione di analoghi spunti e processi anche all’interno dei consorzi, per eliminare eventuali degenerazioni e ripristinare – ove assenti – corrette relazioni con le istituzioni regionali”.

“L’Assessorato e la Regione – conclude Gallo – sono pronti a favorire questo processo di rilancio, in piena trasparenza e nella distinzione dei ruoli, garantendo massima disponibilità e piena collaborazione”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L’associazione catanzarese Cam Gaia: “A fianco delle vittime… non siete sole. Abbiamo mezzi e strumenti per tutelarvi” 
L'uomo si è reso protagonista di numerosi atti vandalici e anche di una serie di aggressioni nei confronti di alcuni cittadini
A bordo del veicolo tre ragazzi, uno dei quali minorenni. Feriti i due poliziotti che hanno intimato l'alt al conducente
Un velista spagnolo disperso e due diportisti soccorsi da Guardia Costiera a Roccella Ionica e Crotone
Era stato rilasciato dal carcere di Vibo con l'obbligo di dimora ma aveva fatto perdere le proprie tracce
Si tratta dell'indagine della Procura di Vibo sui rifiuti smaltiti illecitamente nei terreni agricoli. Undici gli indagati
Il suo movimento “Sud chiama Nord” accanto al candidato a sindaco di Centro Francesco Muzzopappa
La Corte di assise di Catanzaro spiega, nel motivare la sentenza, le ragioni dell'esclusione dei futili motivi e della premeditazione
Entrambi erano finiti a processo dopo una denuncia presentata dalla minoranza nel 2020. Il Tribunale di Vibo: "Il fatto non sussiste"
Superficie di 10mila metri quadrati modificata in maniera permanente tramite terrazzamenti alti più di 20 metri
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved