Calabria7

Libri, Palanca: “Riportiamo il Catanzaro dove merita”

Emozione per i ricordi suscitati dal libro, ma anche uno stimolo “a chi va in campo” per riportare il Catanzaro dove merita.

E’ molto significativo il messaggio che Massimo Palanca, l’indimenticabile Rey che fece grandi le Aquile, ha fatto pervenire a Sergio Dragone, autore de “La leggenda del Catanzaro”. Palanca ha letto con interesse soprattutto i capitoli dedicati ai suoi compagni di avventura, da Claudio Ranieri a Fausto Silipo, da Adriano Banelli ad Alberto Spelta, oltre ovviamente il “quadro” a lui dedicato dal titolo “Il ragazzo che volle farsi re”. Con garbo e grande amore per i colori giallorossi, Palanca si è augurato che il ricordo del passato sproni tutti ad impegnarsi per un ritorno del Catanzaro ai livelli di un tempo.

Ecco il testo del messaggio di Palanca. “Il libro si intitola “La leggenda del Catanzaro” e titolo non poteva essere più appropriato perché all’interno sono racchiusi personaggi da leggenda ai quali, purtroppo, oggi nessuno può essere accostato. Inoltre sono descritti momenti che alla memoria degli sportivi catanzaresi e non solo risultano incancellabili e che si tramandano di generazione in generazione. E’ questa la forza del libro! Allo stesso tempo però deve essere da stimolo verso chi è a capo e soprattutto verso chi va in campo per contribuire a portare il Catanzaro dove merita. Sempre Forza Giallorossi. Massimo Palanca”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sergio Poggi, il commosso ricordo di un uomo buono

manfredi

Accorpamento Camere Commercio, d’Ippolito: “Condivido critiche di Daniele Rossi”

Matteo Brancati

Parco Biodiversità Catanzaro, chiusa area fitness per avvistamento cinghiali: allarme sui social

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content