Liceale disabile esclusa dalla gita perché manca il veicolo per trasportarla: la madre denuncia

La giovane non ha potuto partecipare a uno spettacolo teatrale inclusivo, organizzata proprio per lei
studente tar

A Napoli, una liceale affetta da tetraparesi non ha potuto partecipare a una gita (uno spettacolo teatrale inclusivo), organizzata proprio per lei, perché non c’era un veicolo adatto per trasportarla. La madre della ragazza si è recata dai carabinieri per presentare una denuncia, nella quale ha riferito di essere venuta a conoscenza dell’accaduto solo a cose fatte, proprio il giorno della gita, precisamente quando è tornata a scuola per riprendere la figlia, che ha atteso l’orario di uscita in un’altra classe. Secondo l’accusa della donna, il veicolo per trasportare la giovane non sarebbe stato neanche previsto. Inoltre, non si sarebbe trattato di un episodio isolato. Sulla vicenda, indagano i carabinieri, coordinati dalla Procura.

Le accuse

Le accuse

 La madre della giovane ha raccontato ai militari di essere stata allontanata, quando si è recata dalla preside per chiedere spiegazioni. La donna ha riferito anche di essere stata costretta ad acquistare, spendendo di tasca propria, una sedia ad hoc e un tablet specifico per agevolare la tipologia di disabilità della figlia, in sedia a rotelle a causa di una tetraparesi dispastico sistonica e iscritta al primo anno. Strumenti che, ha aggiunto, dovevano essere messi a disposizione dall’istituto. E ancora, l’istituto in questione non avrebbe provveduto finora a mettere a disposizione della ragazzina una figura professionale adatta a fornirle assistenza. La mamma della liceale si è, quindi, rivolta a uno studio legale.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'assassino lo aspettava sotto la sua abitazione, forse aiutato da un complice
Il caso
Sulla spinosa vicenda Calabria7 ha chiesto il parere del noto legale vibonese che dopo aver studiato le carte è arrivato a questo risultato
Il giovane, italiano di origine marocchina, stava spingendo a mano il suo veicolo per prendere al volo il bus con gli amici, ma è stato centrato dal mezzo pubblico
Il tecnico di Cessaniti, attuale ct della Slovacchia, potrebbe guidare gli azzurri con il fido Hamsik come vice
l'analisi
40 gol segnati e 36 subiti: dopo venticinque giornate di campionato, le cifre definiscono bene le due facce del Catanzaro
La relazione all'Istituto scolastico: "In classe non si riconosce il rispetto per le persone o le regole"
"La lotta instancabile condotta dai lavoratori ha dato i suoi frutti dopo oltre un anno di impegno e determinazione"
Quattro i veicoli coinvolti nel tamponamento. Traffico bloccato in direzione nord
Sul posto sono giunti i mezzi del 118, ma per il giovane - italiano di famiglia marocchina - non c'è stato nulla da fare
"Ci hanno procurato un danno notevole perché ci costringeranno a ricomprare tutti gli infissi e ci vorranno almeno 80mila euro"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved