Calabria7

Licenziamenti Carrefour Crotone, Rifondazione Comunista: “Diritti e dignità calpestati”

legge elettorale regionale

“Carrefour licenzia a Crotone, tramite Whatsapp, 52 dipendenti. Un’altra drammatica pagina di diritti e dignità di lavoratrici e lavoratori che vengono calpestati di fronte agli interessi degli imprenditori, i quali possono permettersi anche di mandare a casa le persone con una breve ed informale comunicazione via messaggio.”

Comunicato Rifondazione Comunista, Federazione di Crotone

“Tutto questo in un settore, quello della GDO, in cui da anni in Italia ormai si segnala sfruttamento e precarizzazione del lavoro. Il lavoro è un diritto! Per questo esprimiamo la nostra solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori licenziati.”

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Firma una petizione per l’ambiente ma scarica rifiuti abusivamente, multato crotonese

Giovanni Bevacqua

Dialisi a Taurianova, Sapia (M5S) scrive al prefetto

manfredi

Laghi di Sibari: nessun blocco ai lavori del canale degli Stombi

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content