Calabria7

Lifc Catanzaro, Inaugurata palestra per malati di fibrosi cistica

Ci sono Club Service che, mossi dalla generosità e dallo spirito di collaborazione, riescono a realizzare significative iniziative, capaci di regalare sollievo e sorrisi.

Ieri, è stata inaugurata la palestra allestita all’interno del Centro di Cura Regionale (CRR)  per la fibrosi cistica nell’ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia Terme.

La struttura, già presente da cinque anni, non era stata utilizzata per la mancanza di un macchinario fondamentale: un depuratore d’aria che, eliminando i microrganismi infettivi trasportati dall’aria all’interno della palestra, rende l’accesso al suo interno del tutto sicuro per ciascun paziente affetto da fibrosi cistica.

Da oggi – grazie al progetto “Un respiro in più”, una raccolta fondi promossa dal Rotary Club di Catanzaro e Lamezia Terme che ha consentito l’acquisto dell’importante strumento – gli oltre 180 pazienti del Centro potranno svolgere idonea e regolare attività fisica, migliorando notevolente la qualità della vita.

Il Centro – che rappresenta un punto di riferimento per i pazienti provenienti da tutto il territorio calabrese – è stato fortemente voluto dalla Lega Italiana Fibrosi Cistica Calabria.

All’inaugurazione sono intervenuti il presidente nazionale della Lega Italiana Fibrosi Cistica, Giovanna Puppo; la presidente regionale, Alessandra Rotella; il direttore sanitario dell’Ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia Terme, Antonio Gallucci; la responsabile del Centro di Cura, Mimma Caloiero e i medici e paramedici impegnati quotidianamente a fornire la massima assistenza ai pazienti.

Un caloroso ringraziamento è stato espresso nei confronti del presidente del Rotary Club Catanzaro, Giuseppe Mazzei, che ha voluto coinvolgere il Rotary Club di Lamezia Terme, presieduto da Natalia Majello, testimoniando come l’unione faccia la forza. (redazione calabria7)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, in crescita i nuovi casi positivi. Un morto

Damiana Riverso

Evade dai domiciliari, aggredisce un uomo e tenta fuga: un arresto nel Catanzarese

Matteo Brancati

Fulmine uccide operaio Calabria Verde, Mariggiò: “Preso in pieno” (VIDEO)

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content