Calabria7

L’imprenditore lametino Felice Saladini è il nuovo presidente della Reggina

È stato firmato oggi l’accordo per il passaggio delle quote societarie della Reggina 1914. L’intesa è stata raggiunta tra l’amministratore unico e rappresentante legale della Club Amaranto Srl Fabio De Lillo e l’imprenditore Felice Saladini. Ora finalmente si potrà riprendere a pianificare il futuro del club e i prossimi passi per l’iscrizione al campionato di Serie B che permetterà alla società calabrese di rimanere nell’élite del calcio italiano.

Saladini subito dopo la firma ha incontrato i giornalisti. “Non è stato facile, la situazione è complessa ma non potevo tirarmi indietro e lasciare che si disperdesse un patrimonio storico dello sport della nostra Regione. Reggio tonerà a far sognare tutto il Paese. Il calcio deve essere un punto di incontro per le persone oneste, che si identificano nello spirito sportivo e nella cultura della leale competizione. Voglio partire da qui. Sto lavorando per dare a questo club e ai tanti sostenitori un consiglio d’amministrazione che sia garanzia di trasparenza e legalità, con competenza e passione sportiva. Stiamo già lavorando per permettere al club di poter iscriversi al campionato di Serie B. Ringrazio Fabio De Lillo per il prezioso lavoro che ha svolto per questa società”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Tabaccaia uccisa con una mannaia, esclusa infermità mentale per l’assassino

Maria Teresa Improta

Fotomontaggio Marcianò, la difesa della Santelli: “Contro le donne si usano armi spregevoli”

Damiana Riverso

Lavoratori Lirosi ancora senza stipendio, sindacati chiedono l’intervento del prefetto

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content