Lite in centro a Catanzaro, interviene polizia

Momenti di tensione a Catanzaro, con l’intervento della polizia.

Due persone, probabilmente alterate dall’alcool, hanno discusso violentemente prima su Via Indipendenza, con un primo intervento delle volanti, e poi hanno proseguito, dopo essere stati apparentemente calmati, in piazza Matteotti (in foto), dove la polizia è nuovamente dovuta intervenire per calmare una situazione che stava degenerando.

Due persone, probabilmente alterate dall’alcool, hanno discusso violentemente prima su Via Indipendenza, con un primo intervento delle volanti, e poi hanno proseguito, dopo essere stati apparentemente calmati, in piazza Matteotti (in foto), dove la polizia è nuovamente dovuta intervenire per calmare una situazione che stava degenerando.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Approfittando della consistenza numerica e del caos creato all'interno dell’esercizio, i tifosi hanno trafugato generi alimentari e altri oggetti dagli scaffali
Il sindacato supporta lo Sciopero indetto da Cgil Fillea e Feneal Uil, Fiom Cgil e Uilm Calabria sulla sicurezza sui luoghi di lavoro
Molto bassi i valori delle regioni del Mezzogiorno, mentre quelle del Nord guidano la classifica nazionale
Una volta immesso nelle piazze di spaccio, lo stupefacente - a giudizio dei finanzieri - avrebbe potuto fruttare ricavi per oltre 120mila euro
Secondo le prime notizie, solo lievi ferite e un grosso spavento per i passeggeri della vettura in transito
I militari hanno deferito due uomini di 55 e 66 anni. Un'altra persona - sottoposta ai domiciliari - è stata invece segnalata a causa delle numerose violazioni alle prescrizioni imposte
l'inviato
Il riscatto di un territorio passa dall’avere case decorose, spazi per il tempo libero e condizioni igieniche accettabili. Nel rione Vaccaro tutto ciò manca
Il sondaggio: "Il 44% si sente inadeguato e insicuro". Studio di Unisona Live-Unicef
Durante l’operazione, i militari hanno individuato una cavità ricavata all’interno di un muro dell’abitazione, nella quale erano occultate diverse sostanze stupefacenti
Il primo cittadino: “Mi sembra evidente che la donna non abbia mai voluto integrarsi”
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved