Litiga con il vicino di casa per un parcheggio e lo uccide, ferito 47enne

La vittima è un pensionato di 75 anni, mentre è rimasto ferito in maniera molto grave il figlio, di 47 anni, di professione avvocato
latitante arrestato

E’ stato arrestato dai carabinieri il 40enne accusato di aver ucciso un vicino di casa e parente, 75enne, e ferito gravemente suo figlio, un avvocato di 50 anni, al culmine di una lite scoppiata questa mattina a Veroli, in provincia di Frosinone. L’uomo stava rincasando da un turno di notte quando ha trovato la strada bloccata dalle auto dei vicini.

Hanno litigato per le auto che ostruivano il passaggio attraverso il quale il vicino e parente sarebbe dovuto passare con la sua macchina per andare a casa. Questa è la ricostruzione fatta dai carabinieri della compagnia di Frosinone impegnati nelle indagini su una sparatoria mortale avvenuta questa mattina a Veroli nella località Castelmassimo. La vittima è un pensionato di 75 anni, Silvio Scaccia, mentre è rimasto ferito in maniera molto grave il figlio Mariano Scaccia di 47 anni, avvocato del Foro di Frosinone, specializzato nel Civile. A fare fuoco è stato un loro vicino di casa e parente Alessandro Dell’Uomo, guardia giurata di 40 anni, arrestato questa mattina. Dell’Uomo è nipote di Silvio Scaccia e cugino di Mariano, essendo figlio della figlia del fratello del deceduto.  

Hanno litigato per le auto che ostruivano il passaggio attraverso il quale il vicino e parente sarebbe dovuto passare con la sua macchina per andare a casa. Questa è la ricostruzione fatta dai carabinieri della compagnia di Frosinone impegnati nelle indagini su una sparatoria mortale avvenuta questa mattina a Veroli nella località Castelmassimo. La vittima è un pensionato di 75 anni, Silvio Scaccia, mentre è rimasto ferito in maniera molto grave il figlio Mariano Scaccia di 47 anni, avvocato del Foro di Frosinone, specializzato nel Civile. A fare fuoco è stato un loro vicino di casa e parente Alessandro Dell’Uomo, guardia giurata di 40 anni, arrestato questa mattina. Dell’Uomo è nipote di Silvio Scaccia e cugino di Mariano, essendo figlio della figlia del fratello del deceduto.  

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
I genitori hanno scoperto casualmente un anno fa della malattia del figlio, dopo una serie di accertamenti
"Il mio ginecologo mi ricorda che devo controllare una cisti ovarica. Da lì parte uno tsunami. Risonanza, ricovero, operazione. Ciao ovaie"
Prende il posto di Bruno Trocini. Da giocatore ha indossato la maglia amaranto tra il 1988 e il 1990 ai tempi di Nevio Scala
I tempi? Appena la vice presidente Princi sarà proclamata in Europarlamento. Il governatore conferma: "Ho intenzione di alleggerirmi di alcune competenze"
Accolto l'appello della difesa. Nessuna pericolosità sociale: "non esistono elementi da cui desumere l'appartenenza alla 'ndrangheta"
Buone notizie dall'occupazione: è aumentata anche nel 2023, sia nella componente autonoma sia per quella alle dipendenze
E' stato bloccato dalla polizia mentre vagava in una zona di campagna. Si trova in stato di fermo negli uffici del commissariato
Il fatto è accaduto a Capistrano, nel Vibonese e per fortuna il conducente ha riportato solo un leggero trauma cranico
Ispezione dell’Ufficio Circondariale Marittimo Guardia Costiera di Soverato. Elevate sanzioni amministrative
Operazioni concluse dalla sezione di pg dei carabinieri della Procura di Catanzaro, dai colleghi di Soverato e dalla Guardia costiera
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved