12 C
Catanzaro
19 Febbraio 2019
Calabria7

Serie C, Catanzaro-Paganese 4-1: la rincorsa continua (Commento Video)

Nel video il commento dal Ceravolo a fine gara di Danilo Colacino

CATANZARO (3-4-3) – Furlan; Celiento (79′ Lame), Signorini (57′ Figliomeni), Nicoletti; Statella, Maita, Eklu (al 46′ De Risio), Favalli; Giannone (69′ Posocco), Ciccone (57′ D’Ursi), Casoli. All. Auteri

PAGANESE (4-3-1-2) – Santopadre; Diop (70′ Gaeta), Piana, Acampora; Carotenuto, Capece, Nacci (70′ Dellafiore), Perri (56′ Della Corte); Tazza, Parigi, Di Renzo (75′ Navas). All. De Sanzo

ARBITRO – Gualtieri di Asti – ( Amantea-Stringini)

MARCATORI: 2′ Giannone (C), 27′ Eklu (C), 30′ Acampora (P), 65′ e 66′ D’Ursi (C)

Minuto di raccoglimento prima della gara per Massimo Luppino e le vittime del college del Flamengo in Brasile.

1° Tempo –

Al pronti via, il Catanzaro passa avanti. Scambio sulla destra, fuga di Statella che mette in mezzo, Piana salva ma Giannone trova lo spunto vincente con il sinistro al volo che supera Santopadre.

Catanzaro-Paganese 1-0, Giannone al minuto 2.

Al 4′ ci prova ancora Giannone, che mette in mezzo un cross, ma questa volta la Paganese si salva.

Al 5′ gol annullato al Catanzaro. Nicoletti la mette dentro, ma dal corner la palla era uscita secondo il giudizio dell’arbitro Gualtieri.

Insiste il Catanzaro al 6′, Maita tira male e la palla finisce sul fondo.

Al 10′ prova a farsi viva la Paganese, potente il sinistro di Di Renzo, ma la palla vola alta sulla traversa.

Replica del Catanzaro al minuto 11, il sinistro ad effetto di Giannone finisce fuori.

Al 13′ contropiede del Catanzaro, Ciccone arriva al tiro, trova la porta, ma il portiere della Paganese è pronto a fare suo il pallone.

Al 17′ grande chance per il pari della formazione campana. Da corner il vento disorienta Furlan, la palla finisce in zona Di Renzo che non arriva puntuale all’appuntamento con il gol. Rischio per la formazione di Auteri.

Al 24′ Paganese vicina al pari con Parigi, ma salva prontamente Furlan.

Al 27′ raddoppio Catanzaro, gol di Eklu. Raccoglie l’assist di Statella e insacca di destro.

Catanzaro-Paganese 2-0, Eklu al 27′.

Al 30′ gol della Paganese, da corner arriva la firma di testa di Acampora che supera Furlan. Si riapre il match.

Catanzaro-Paganese 2-1, Acampora al 30′.

Ancora Catanzaro vicino al gol al 36′, Casoli appoggia per Ciccone, che aggancia e conclude in porta, ma Santopadre respinge.

Al 41′ ci provano di nuovo i padroni di casa, al tiro ci va Casoli, palla sul fondo.

Al 45′ Carotenuto salva la Paganese dall’1-3, con l’anticipo provvidenziale sul cross di Giannone. In agguato c’era Ciccone.

Finisce il primo tempo al Ceravolo. Squadre al riposo con il Catanzaro avanti sulla Paganese. Risultato 2-1.

 

Secondo tempo – 

Al 46′ sostituzione Catanzaro, dentro De Risio al posto di Eklu.

Ammonito Piana della Paganese.

Al 49′ subito Catanzaro pericoloso. Il colpo di testa di Nicoletti deviato dalla difesa finisce di poco alto.

Al 50′ palo del Catanzaro. Ciccone da dentro l’area si gira e calcia, ma la palla finisce sul legno della porta.

Cambi da entrambe le parti: nella Paganese al 56′ dentro Della Corte, esce Perri. Doppio cambio Catanzaro al 57′: dentro D’Ursi e Figliomeni, per Ciccone e Signorini.

Al 60′ subito il nuovo entrato Della Corte protagonista e vicino al 2-2, a tu per tu con Furlan si fa ipnotizzare dal portiere giallorosso bravo nell’uscita.

Al 61′ ancora Paganese pericolosa, Nacci impegna Furlan che è nuovamente pronto a dire di no al pari dei campani.

Ancora Catanzaro, la new entry D’Ursi timbra il cartellino dopo la doppietta alla Reggina. Al minuto 65 gran tiro del giallorosso e palla in rete. Catanzaro-Paganese 3-1.

Pazzesco D’Ursi. Segna il quarto gol del Catanzaro. Devastante impatto sul match del sostituto di Ciccone. Destro vincente al 66′ su palla respinta corta. Catanzaro-Paganese 4-1.

Sostituzioni: nel Catanzaro fuori Giannone per Posocco. Nella Paganese doppio cambio: fuori Diop e Nacci, dentro Dellafiore e Gaeta.

Al 72′ Paganese in 10. Espulso Piana, secondo giallo per fallo su D’Ursi.

Cambi: Paganese toglie Di Renzo per Navas, il Catanzaro manda in campo Lama per Celiento.

Al minuto 83 ancora D’Ursi, ma questa volta non centra la porta.

All’85’ Favalli ha la chance per il 5-1, ma la spreca.

Dopo tre minuti di recupero finisce la gara. Al Ceravolo il Catanzaro dilaga e avvicina la Juve Stabia, che affronterà mercoledì. La formazione di Auteri batte la Paganese 4-1. Ancora D’Ursi protagonista. Seconda doppietta consecutiva in campionato dopo quella nel derby di domenica scorsa. E la rincorsa continua.

 

 

Articoli Correlati

Rottura ad impianto riscaldamento, chiude tre giorni scuola Murano

manfredi

Protocollo d’intesa tra Fondazione Astrea e Aiga

Matteo Brancati

La prova di forza di Abramo e l’attesa di Tallini

manfredi

1 commento

Catanzaro-Paganese 4-1: pagelle e intesi filmata | Calabria7 10 Febbraio 2019 at 20:11

[…] Serie C, Catanzaro-Paganese 4-1: la rincorsa continua (Commento… […]

Commenti non concessi.