Lo sportello antiviolenza dell’Unical, il secondo in un ateneo italiano: ecco i servizi offerti

Si possono fare segnalazioni in anonimato. Lo spazio multifunzionale offre anche una biblioteca, tirocini, seminari e conferenze

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, che si celebra domani, 25 novembre, è importante ricordare la presenza dello Sportello Antimolestie e Antiviolenza nel campus dell’Università della Calabria, situato lungo il Ponte Pietro Bucci a Cosenza. Questo sportello è il secondo del genere in un ateneo italiano, dopo quello di Torino. Gestito in collaborazione con il Centro Antiviolenza “Roberta Lanzino” di Cosenza, lo spazio è un luogo sicuro per un ascolto “non giudicante” e anonimo contro molestie e discriminazioni. Ma è anche un ambiente multifunzionale per studiare, leggere e partecipare a eventi, workshop e laboratori.

Uno spazio multifunzionale

Uno spazio multifunzionale

La biblioteca dello sportello offre libri consultabili; sono disponibili tirocini attivabili e vengono organizzati seminari e conferenze. “La decisione di creare uno spazio multifunzionale, non esclusivamente aperto per le segnalazioni, è legata al fatto che sappiamo bene quanto sia difficile rivolgersi a una struttura di questo genere. Spesso non si riconosce di essere vittime di una forma di violenza o molestia”, spiega la direttrice del Centro di Women Studies “Milly Villa” dell’Unical e delegata del Rettore per le Pari opportunità, Giovanna Vingelli.

I giorni e gli orari dello sportello antiviolenza

Lo spazio è aperto due giorni a settimana: il lunedì e il mercoledì. Ogni giovedì, dalle 12:00 alle 15:00, è possibile parlare con le operatrici del centro antiviolenza Roberta Lanzino, che, basandosi sulle loro competenze, sapranno ascoltare in modo non giudicante e indirizzare verso ulteriori servizi, se necessario.

Come riconoscere di essere vittime di molestia e violenza?

Il campanello d’allarme principale è quando si avverte “una forma di disagio”, dice Vingelli. “Se il tuo partner o ex-partner controlla il tuo telefono in modo eccessivo, ti fa domande incessanti su cosa stai facendo, come ti vesti, dove vai, ecco un campanello d’allarme che non deve essere assolutamente sottovalutato. Ogni volta che manca il consenso, ogni volta che si avverte un disagio rispetto alla situazione che si sta vivendo, è possibile parlarne con chi è abituato ad offrire un ascolto competente”, sottolinea.

Come contattare lo sportello antiviolenza Unical

È possibile contattare lo sportello “Pari opportunità” all’indirizzo mail sportellopo@unical.it. Se si vuole rivolgere direttamente allo sportello Antimolestie, è possibile farlo in totale anonimato ogni giovedì dalle 12:00 alle 15:00.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
l'analisi
40 gol segnati e 36 subiti: dopo venticinque giornate di campionato, le cifre definiscono bene le due facce del Catanzaro
La relazione all'Istituto scolastico: "In classe non si riconosce il rispetto per le persone o le regole"
"La lotta instancabile condotta dai lavoratori ha dato i suoi frutti dopo oltre un anno di impegno e determinazione"
Quattro i veicoli coinvolti nel tamponamento. Traffico bloccato in direzione nord
Sul posto sono giunti i mezzi del 118, ma per il giovane - italiano di famiglia marocchina - non c'è stato nulla da fare
"Ci hanno procurato un danno notevole perché ci costringeranno a ricomprare tutti gli infissi e ci vorranno almeno 80mila euro"
La classifica della Fondazione Gazzetta Amministrativa dei costi sostenuti nel 2022 da Regioni e capoluoghi di Provincia
Ha riportato la rottura del setto nasale. Alla base dell'aggressione ci sarebbero dei futili motivi
Al momento dell'incendio, nell'abitazione c'era il solo proprietario che non ha riportato alcun danno
La giovane, seguita nel percorso dalla professoressa Marinzia Cordiano, ha brillantemente superato le due fasi
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved