L’obiezione di coscienza, convegno a Catanzaro

L’obiezione di coscienza è il più emblematico istituto dello Stato democratico costituzionale perché,  ove correttamente disciplinatone ed esercitatone il correlativo diritto, rappresenta l’efficace composizione normativa tra le determinazioni individuali e gli imperativi giuridici destinati a un grado, ancorché mutevole, di generalità e astrattezza.

Gli aspetti etici, morali e giuridici dell’obiezione di coscienza verranno affrontanti in un importante convegno, promosso e organizzato dal Club Lions Catanzaro Host, in collaborazione con l’associazione ACSA & STE Onlus e l’Università Magna Graecia, che si terrà domani, giovedì 21 marzo, a partire dalle ore 15, a Catanzaro, nella Sala Conferenze della Fondazione Astrea – Palazzo Mottola in Piazza Garibaldi, 16.

Gli aspetti etici, morali e giuridici dell’obiezione di coscienza verranno affrontanti in un importante convegno, promosso e organizzato dal Club Lions Catanzaro Host, in collaborazione con l’associazione ACSA & STE Onlus e l’Università Magna Graecia, che si terrà domani, giovedì 21 marzo, a partire dalle ore 15, a Catanzaro, nella Sala Conferenze della Fondazione Astrea – Palazzo Mottola in Piazza Garibaldi, 16.

L’incontro sarà aperto dall’avv. prof. Giuseppe Iannello, past governatore Distretto 108 Ya.

Porgerà i saluti l’avv. prof. Manlio Caruso, presidente della Fondazione Astrea.

I lavori saranno introdotti dal dott. Giuseppe Raiola, presidente Lions Catanzaro Host.

A moderare l’incontro saranno l’avv. Nicola Cantafora e l’avv. Aldo Aloi, rispettivamente I vice presidente e consigliere  Lions Catanzaro Host.

Variegati e molto interessanti gli aspetti che verranno trattati: “Inquadramento teorico dell’istituto” a cura del prof. Alberto Scerbo, ordinario di Filosofia del Diritto all’Umg  di Catanzaro; “Esercizio dei diritti e obiezione”, con il prof. Andrea Porciello,  ordinario di Filosofia del Diritto all’Umg; “Teoria e prassi dell’obiezione di coscienza” a cura della prof.ssa Paola Helzel, associata di Filosofia del Diritto all’Unical di Cosenza e “Autonomia del foro interno e vincoli del diritto: l’obiezione come regola di eccezioni” con il prof. Domenico Bilotti, docente a contratto di “Storia delle religioni” e “Diritto e religioni” al’Umg.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
"Qui non ci sono diseguaglianze, proprio perché essere una coppia dello stesso sesso non viene visto come differenza"
"Vi aspettiamo per tributare a tutti voi i giusti riconoscimenti per il magnifico traguardo sportivo raggiunto"
Il direttore dell'agenzia ha evidenziato che "le immagini in tempo reale mostravano un'imbarcazione che sollevava interrogativi"
È stato rimarcato che il nuovo gruppo sposa e porterà avanti il progetto politico del centrodestra cittadino, regionale e nazionale
"Serve una rivoluzione delle coscienze, una assunzione di responsabilita' da parte di ogni cittadino nelle piccole e grandi scelte di ogni giorno"
L’uomo, tratto in arresto lo scorso agosto, avrebbe picchiato e aggredito in più occasioni la madre e la compagna
Il capogruppo Dem in Consiglio comunale: "A muoversi devono essere tutte le parti politiche, al di là di colore e schieramento"
Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e guardia di finanza. Strada al momento chiusa al transito in entrambi i sensi di marcia
A scoprire il murale sono stati il prefetto di Cosenza, il comandante della Legione Carabinieri "Calabria" e il sindaco di Diamante
Il testo affronta in modo critico le tematiche più rilevanti del sistema penale italiano con un taglio volutamente discorsivo
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved