Calabria7

Scontro tra auto e moto sulla statale 106: amputazione delle gambe per centauro

Ha subito l’amputazione di entrambi gli arti inferiori il motociclista di 50 anni protagonista del violento scontro verificatosi sulla statale 106 nella notte tra sabato e domenica. L’uomo, per cause in corso di accertamento, si è prima schiantato violentemente contro un’auto che procedeva nel suo stesso senso di marcia e poi, dopo avere perso il controllo della moto, è andato a sbattere contro alcuni paletti in ferro posizionati ai lati della carreggiata. L’incidente stradale si è verificato sul ponte della strada statale 106 che collega la frazione marina di Grotteria, nella Locride, alla vicina Marina di Gioiosa Ionica. Il malcapitato, che è stato soccorso e trasportato nell’ospedale di Locri, ha subito l’amputazione di entrambe le gambe. Le sue condizioni sono giudicate come molto serie dai sanitari. Sulla dinamica dell’incidente stradale hanno avviato indagini i carabinieri della compagnia di Roccella Ionica.

LEGGI ANCHE | Scontro tra auto e moto sulla statale 106, centauro in gravi condizioni

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Picchia la madre 70enne a Cosenza, in carcere l’uomo che accoltellò Trinni

Maria Teresa Improta

Lamezia Terme, 70enne picchia e minaccia la moglie

Andrea Marino

Coronavirus, terminato il Consiglio dei ministri. Conferma del coprifuoco fino alle 22

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content