Calabria7

L’ospedale di Gioia Tauro si prepara a svolgere funzioni Covid

Gioia Tauro

Questa mattina il sindaco di Gioia Tauro, Aldo Alessio, e il vice sindaco, Valerio Romano, hanno incontrato negli uffici dell’Asp di via Diana, il direttore sanitario dell’ospedale locale, Antony Bray, per discutere della situazione della struttura sanitaria e sul suo futuro. Le parti, dopo una intensa discussione, “si sono dati appuntamento – si legge in una nota – per i primi giorni della settimana entrante, dove il direttore Bray si è impegnato a consegnare al sindaco un cronoprogramma dettagliato sull’utilizzo attuale dell’ospedale in funzione Covid, separato dal pronto soccorso che dovrà continuare a dare i servizi ai cittadini, nonché sulla sua utilizzazione futura del dopo Covid per dare ai cittadini la giusta assistenza sanitaria nei settori di rianimazione e di riabilitazione”.
“L’ospedale e il pronto soccorso – conclude – dovranno essere potenziati e migliorati con l’inserimento di nuove unità lavorative (medici, infermieri, Oss) e con tutta la strumentazione adeguata e innovativa necessaria per gestire l’emergenza e rilanciare la struttura nel post covid-19”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Parco archeologico Lazzaro, smaltiti rifiuti illegalmente

Matteo Brancati

A Crotone un convegno sul microcredito per “aiutare i giovani imprenditori”

Alessandro De Padova

Regionali, ‘Italia in Comune’: “Più utile aprire confronto su figura di Oliverio”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content