Calabria7

Lunedì il via al nuovo anno scolastico in Calabria

“Il dono della cultura dev’essere inteso come possibilità per gli studenti di usare le competenze nella vita, perché per essere liberi oggi bisogna che essi padroneggino i saperi e sappiano far uso del pensiero critico”. E’ quanto scrive il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale della Calabria, Maria Rita Calvosa, in un messaggio di saluto in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico 2019-202, previsto lunedì 16 settembre. “Abbiamo tutti davanti – prosegue la Calvosa rivolgendosi alle istituzioni, alle organizzazioni sindacali, a tutti gli operatori scolastici, agli studenti e alle loro famiglie – un cammino non certamente agevole e permeato di grande responsabilità, ciascuno nel proprio ruolo e ognuno con la propria funzione-missione, ma nell’unità di intenti e nell’adesione al comune sentire, che è il successo formativo delle giovani generazioni affidate alla scuola, sapremo trovare il giusto punto d’incontro e il riferimento costante del nostro agire, giorno dopo giorno”” Rivolgendosi agli studenti,a partire dai bambini e dalle bambine, la Calvosa cita “il pensiero di due grandi del nostro tempo”: “Zygmunt Bauman, in riferimento alla paura, afferma che ‘paura è il nome che diamo alla nostra incertezza”

“Cari studenti v’invito a non lasciarvi prendere dal timore dell’incertezza ma di vivere l’ingresso o il ritorno a scuola, nella visione rassicurante che – ricorda il direttore dell’Ufficio scolastico regionale della Calabria – un altro grande del nostro tempo suggerisce, Papa Francesco, nella Conferenza Ted 2017 ha affermato che l’esistenza di ciascuno di noi è legata a quella degli altri”. Nel suo saluto, inoltre, la Calvosa ringrazia i docenti, i dirigenti e il personale Ata, evidenziando che “il vostro lavoro permette ancora una volta di garantire alla Calabria un servizio scolastico di qualità, nonostante le difficoltà, grazie alla competenza e allo spirito di servizio che, con grande piacere, ho riscontrato in ogni situazione”. Annunciando che l’inaugurazione ufficiale dell’anno scolastico 2019-2020 in Calabria sarà celebrata il 9 ottobre a Calabria, la Calvosa conclude auspicando “un anno intenso e ricco di buoni propositi, di soddisfacenti successi e di obiettivi centrati per tutti noi, consapevoli dell’importante ruolo sociale che la scuola riveste e della sua capacità d’incidenza sulle sorti future del territorio calabrese”.

redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, due calabresi creano la mascherina pluriuso

manfredi

Mazzuca (PD) invita segretario sezione Cosenza a dimissioni

nico de luca

Regione, assessore Musmanno ricevuto dal Presidente della Repubblica d’Albania

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content