Calabria7

“L’unica Speranza è che Conte muoia”, il cartello choc in un negozio di Milano

L’unica Speranza è che Conte muoia”. E’ quanto recita un cartello esposto sulla porta d’ingresso di Dominelli, un negozio di abbigliamento maschile a Cernusco sul Naviglio, nel milanese, contro le misure contenute nel nuovo Dpcm. Un’affissione di protesta contro l’istituzione della zona rossa in Lombardia, con un esplicito e violento riferimento al premier Giuseppe Conte e al ministro della Salute Roberto Speranza.

Condivisa sui social da Selvaggia Lucarelli, l’immagine della vetrina con tanto di cartello ha sollevato numerose polemiche: da un lato chi ne rigetta in pieno la violenza verbale, dall’altro chi “stempera” sostenendo che si tratti di un’espressione di “esasperazione” per la crisi economica innescata dalle chiusure delle attività commerciali e di ristorazione per il contenimento della pandemia di Coronavirus.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, ispezioni dei Nas in ristoranti e bar: pioggia di multe

Mimmo Famularo

Non possono portare il cane sull’aereo e lo abbandonano nel parcheggio

Matteo Brancati

Azzolina: “La scuola è il posto più sicuro, già inviate 94 milioni di mascherine”

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content