Calabria7

L’usura ai tempi del Covid, il convegno web organizzato dall’ordine degli avvocati di Catanzaro

cropani usura

Mercoledì 18 maggio dalle ore 15:30 alle 18:30 si terrà il convegno web organizzato dal Consiglio dell’Ordine distrettuale  degli avvocati di Catanzaro, con il presidente avvocato Antonello Talerico e i consiglieri avvocati Luciano Giacobbe e Enza Matacera, in collaborazione con l’avvocato Elena Mancuso responsabile regionale dell’Adusbef, associazione dei consumatori specializzata nel settore bancario e finanziario e l’ordine dei dottori commercialisti con la presenza della dottoressa Petitto.

Nuova sentenza della Cassazione

Il tema trattato di grande rilevanza sociale, riguarda tutte le implicazioni dell’usura in tempo di Covid ,e  tratterà sotto il profilo tecnico anche tutti gli aspetti dell’usura bancaria alla luce della recente pronuncia delle Sezioni Unite. Infatti, la recente sentenza della Corte di Cassazione (Sezioni Unite) del 18 settembre 2020 n. 19597 ha introdotto elementi nuovi per il contenzioso in merito agli interessi di mora. Si tratta di una sentenza che produce un cambio di prospettiva, di forte semplificazione delle alternative interpretative a disposizione dei tecnici che supportano le valutazioni che, solitamente, vengono sviluppate in queste circostanze. Questo contributo intende proporre alcune riflessioni di carattere tecnico, al fine di mettere a fuoco premesse e prospettive di aiuto per la comprensione delle conseguenze operative dei principi giurisprudenziali che sono stati considerevolmente chiariti e rafforzati in base a questa sentenza. Tali argomenti verranno trattati da: Angelo Dolmetta, consigliere della prima sezione della Cassazione e la professoressa Maddalena Semeraro, ordinario di diritto dell’Economia presso l’ UMG di Catanzaro e Camillo Scalzo commercialista Ctu del Tribunale di Catanzaro.

Aziende esposte a usura ed estorsioni

“Ma l’ usura non verrà solo esaminata sotto l’aspetto tecnico, ma anche in relazione alle devastanti implicazioni sociali che la crisi epidemiologica che stiamo vivendo sta generando su famiglie e imprese e la loro possibilità di accesso al credito”.  L’ avvocato  Mancuso dell’Adusbef, evidenzia che “il Covid ha esposto le imprese a una fragilità economica che le rende sempre più esposte a fenomeni come l’usura e l’estorsione. Ci sono vuoti creati dalla pandemia nei quali si è inserita con forza la criminalità organizzata, tentando di fare affari sull’impoverimento altrui, di “strozzare” chi si trova in difficoltà non tanto per guadagnare dai tassi usurari, quando per impossessarsi dei beni immobili e controllare la piccola economia dei quartieri”.  Tale aspetto verrà trattato al convegno via web  dal  vicepresidente dell’ Ordine distrettuale degli avvocati di Catanzaro, Amedeo Bianco e sotto l‘ aspetto sociologico dall’ analista finanziario indipendente, Alfonso Scarano

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

A Catanzaro in corso la sostituzione di 120 pensiline

Maurizio Santoro

Irregolarità alla piscina comunale di Catanzaro, condannato l’ex assessore allo Sport

Gabriella Passariello

Coronavirus, autista di Molochio muore nel bresciano

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content