Lutto in Confedilizia, addio a Corrado Sforza Fogliani: fu presidente dell’associazione per 25 anni

Avvocato cassazionista e banchiere, che è stato per un lunghissimo periodo di tempo una figura di primo piano della vita economica e politica italiana

Dopo una breve malattia, è scomparso oggi Corrado Sforza Fogliani, avvocato cassazionista e banchiere, che è stato per un lunghissimo periodo di tempo una figura di primo piano della vita economica e politica italiana. È stato presidente del comitato esecutivo della Banca di Piacenza, istituto di credito che ha presieduto dal 1986 al 2012, e presidente di Assopopolari, nonché fino a poco tempo fa, anche vicepresidente dell’Albi (Associazione bancaria italiana), e per ben 25 anni, sino al 2015, presidente di Confedilizia. Uomo di vasto sapere, liberale, ammiratore di Luigi Einaudi e della Scuola Austriaca di Economia, autore di numerose pubblicazioni, ha reso pregevoli contributi in opere della recente collana “Biblioteca della proprietà”, promossa dalla Confedilizia presso la casa editrice Rubbettino. In Calabria è intervenuto numerose volte, partecipando ad attività e iniziative, non solo della Confedilizia regionale e dell’associazione di Catanzaro, a seminari e convegni.

Il 29 agosto 2015, a Pizzo, ha ricevuto il Premio Internazionale Liber@mente, conferitogli dalla Fondazione Vincenzo Scoppa, con la seguente motivazione: «Impegnato in una vasta area di attività (professione forense, esercizio del credito, difesa della proprietà immobiliare, giornalismo), ha improntato la sua azione al più rigoroso rispetto dei princìpi del liberalismo. Operando con estrema competenza e professionalità, ha conseguito ragguardevoli risultati in ogni ambito della sua iniziativa.  Costituisce un punto di riferimento per tutti coloro che credono nella cooperazione sociale volontaria, resa possibile dalla legalità e dalla scelta individuale”. Per Sandro Scoppa, presidente di Confedilizia Calabria e Catanzaro: “È difficile immaginare che Corrado Sforza Fogliani non ci sia più. È stato un uomo amabile e dinamico, dalla grande personalità, carismatico. Sempre protagonista, un liberale autentico, pieno di interessi, coerente, lucido, onesto intellettualmente e moralmente. Personalmente lo ricordo con grande affetto e con quel comune sentire e la notevole reciproca stima che ci univano. Ci mancherà. Mancherà a tutte le persone care per le quali egli era il centro della vita, a tutti coloro che lo avevano solo conosciuto e avevano potuto apprezzare non solo il professionista e lo studioso, ma anche l’uomo dal cuore grande e generoso”.

Il 29 agosto 2015, a Pizzo, ha ricevuto il Premio Internazionale Liber@mente, conferitogli dalla Fondazione Vincenzo Scoppa, con la seguente motivazione: «Impegnato in una vasta area di attività (professione forense, esercizio del credito, difesa della proprietà immobiliare, giornalismo), ha improntato la sua azione al più rigoroso rispetto dei princìpi del liberalismo. Operando con estrema competenza e professionalità, ha conseguito ragguardevoli risultati in ogni ambito della sua iniziativa.  Costituisce un punto di riferimento per tutti coloro che credono nella cooperazione sociale volontaria, resa possibile dalla legalità e dalla scelta individuale”. Per Sandro Scoppa, presidente di Confedilizia Calabria e Catanzaro: “È difficile immaginare che Corrado Sforza Fogliani non ci sia più. È stato un uomo amabile e dinamico, dalla grande personalità, carismatico. Sempre protagonista, un liberale autentico, pieno di interessi, coerente, lucido, onesto intellettualmente e moralmente. Personalmente lo ricordo con grande affetto e con quel comune sentire e la notevole reciproca stima che ci univano. Ci mancherà. Mancherà a tutte le persone care per le quali egli era il centro della vita, a tutti coloro che lo avevano solo conosciuto e avevano potuto apprezzare non solo il professionista e lo studioso, ma anche l’uomo dal cuore grande e generoso”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Chiamati a raccolta in città i catanzaresi che non potranno seguire la loro squadra del cuore in trasferta
La donna aveva trascinato l'ex coniuge in tribunale perché non pagava gli alimenti . Ottenuti i danni morali
A renderlo noto è il sottosegretario all’Interno Wanda Ferro. Per altre importanti chiese si stanno valutando altre fonti di finanziamento
"La partita di sabato prossimo sarà un’altra occasione per confermare il meraviglioso percorso realizzato da Vivarini, Iemmello e compagni"
Tre gli incontri sul territorio per il deputato già vice Ministro dell’Interno che sarà in provincia di Cosenza il prossimo giovedì 23 Maggio
I carabinieri hanno trovato in un fondo agricolo di proprietà dell'uomo 37 cani, 5 dei quali sprovvisti di iscrizione all'anagrafe canina
Il fatto è accaduto a Settingiano. L'esplosione probabilmente è stata causata da una fuga di gas. Sul posto Vigili del fuoco e carabinieri
Accolta la richiesta difensiva. Per i giudici di appello "non esiste la pericolosità sociale". Dimostrata la non appartenenza al sodalizio
Il documento firmato dal presidente della Giunta Regionale Occhiuto e dal comandante regionale della Guardia di Finanza Gianluigi D’Alfonso
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved