Calabria7

Maltempo, domani allerta arancione su gran parte della Calabria

allerta gialla calabria

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un bollettino di allerta arancione su Veneto, Emilia-Romagna, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise, Puglia, Calabria e sull’intero territorio della Sicilia”. Allerta gialla su alcuni settori di Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Liguria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise, Calabria, Puglia e sull’intero territorio di Toscana e Basilicata.

“La struttura anticiclonica posizionata sull’Europa continentale – sottolinea la Protezione civile – ostacola la naturale progressione verso Est della vasta e profonda area depressionaria con centro d’azione sulla Gran Bretagna. Ne scaturisce la persistenza di un intenso flusso di correnti sud-occidentali umide ed instabili sulla nostra Penisola, con precipitazioni da sparse a diffuse, anche temporalesche, a carattere nevoso sulle Alpi con apporti al suolo molto abbondanti, accompagnate da un generale rinforzo della ventilazione”.

L’avviso prevede dal pomeriggio-sera di oggi, sabato 5 dicembre, il persistere di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Toscana, Liguria, Lombardia, Veneto, Province Autonome di Trento e Bolzano e Friuli Venezia Giulia. Le precipitazioni assumeranno carattere nevoso generalmente al di sopra di 800-1000 metri, con possibile locale interessamento dei fondovalle, e quota neve in locale risalita sui settori del Triveneto fino a oltre 1500 metri.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dalla tarda serata di oggi, sabato 5 dicembre, si prevedono inoltre precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia e Calabria, in estensione a Campania, Abruzzo e Molise, e successivamente, dalla tarda mattinata di domani, domenica 6 dicembre, a Basilicata e Puglia – conclude la protezione civile. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Venti da forti a burrasca dai quadranti meridionali, con raffiche fino a burrasca forte, persisteranno su Calabria, Basilicata e Puglia. Forti mareggiate lungo le coste esposte.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Terremoto, scossa di magnitudo 2.5 nel Mar Tirreno Meridionale

Matteo Brancati

Controlli Arpacal, rifiuti spiaggiati sulle spiagge di Pizzo

Andrea Marino

Ambiente: smaltimento illecito rifiuti, blitz nel Cosentino

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content