Calabria7

Maltempo: lavori Crati fermi, occupata SS 106

un tratto dell'arteria

Protesta degli abitanti delle frazioni di Thurio e Ministalla, a cavallo dei territori di Cassano allo Ionio (Cosenza) e Corigliano-Rossano, nella Sibaritide, dove un anno fa, ma anche qualche giorno fa, a causa del maltempo, il fiume Crati è esondato.

Gli abitanti del luogo hanno occupato la strada statale 106 Jonica in segno di protesta per i lavori mai eseguiti agli argini del fiume. Il cantiere è stato aperto, ma i lavori non sono mai iniziati, come lamentano i residenti, e questo mette a rischio le loro abitazioni e le attività economiche.

Redazione Calabria 7 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sanità, Corigliano-Rossano: sindaci scendono in campo

Matteo Brancati

Simeri Crichi, l’arte del riciclo ai Mercatini di Natale (SERVIZIO TV)

Maurizio Santoro

Callipo sfida ‘ndrangheta: “Porte in faccia a chi sfrutta i calabresi onesti”

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content