Calabria7

Maltempo: lavori Crati fermi, occupata SS 106

un tratto dell'arteria

Protesta degli abitanti delle frazioni di Thurio e Ministalla, a cavallo dei territori di Cassano allo Ionio (Cosenza) e Corigliano-Rossano, nella Sibaritide, dove un anno fa, ma anche qualche giorno fa, a causa del maltempo, il fiume Crati è esondato.

Gli abitanti del luogo hanno occupato la strada statale 106 Jonica in segno di protesta per i lavori mai eseguiti agli argini del fiume. Il cantiere è stato aperto, ma i lavori non sono mai iniziati, come lamentano i residenti, e questo mette a rischio le loro abitazioni e le attività economiche.

Redazione Calabria 7 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Intimidazione maresciallo di Cetraro, la solidarietà di capitan Ultimo: “Uniti contro la ‘ndrangheta”

Giovanni Bevacqua

XV celebrazione Madonna delle Grazie, soci ENS da tutta la Calabria

Mirko

Opera difforme da progetto, sequestrato muro centrale Enel

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content