Maltempo sulla Calabria: in arrivo ancora pioggia, vento e mareggiate

Meteo perturbato per il passaggio di un'intensa perturbazione atlantica: attese raffiche da scirocco fino a 100 km/h

Meteo perturbato oggi per il passaggio di un’intensa perturbazione atlantica: attese forti piogge, venti di burrasca, tanta neve sulle Alpi e mareggiate in tutta Italia. Secondo le previsioni del Centro Meteo Italiano, sull’Italia c’è un nuovo brusco calo della pressione per il passaggio di un’intensa perturbazione in ingresso dalla Francia, che determina una nuova fase di maltempo con forti piogge, venti e neve sulle Alpi“. Oggi, 10 marzo, sarà una domenica di maltempo su tutte le regioni settentrionali e del medio Tirreno “con precipitazioni diffuse, localmente anche di forte intensità e a carattere temporalesco. Neve attesa sull’Arco Alpino mediamente a partire dai 900-1200 metri, ma con sconfinamenti sul Piemonte sin verso i 400 metri nel cuneese”.

Pioggia e vento anche al Sud

Pioggia e vento anche al Sud

Accumuli pluviometrici attesi abbondanti sulla Liguria e settori prealpini con punte giornaliere anche superiori ai 150 mm; dal pomeriggio rischio forti temporali anche sulle regioni centrali tirreniche. Temperature più elevate al centro con neve inizialmente solo ad alta quota, ma in calo dalla sera sin verso i 1300-1500 metri. Piogge al mattino sulla Sardegna in trasferimento dal pomeriggio su Campania ed entro la fine del giorno anche a Molise e Puglia. Lunedì, in Calabria, la pressione è in calo, si avvicina una perturbazione. Tempo che peggiora sul versante tirrenico, con piogge e temporali localmente di forte intensità; va meglio sul versante ionico dove ci saranno più spazi soleggiati. Temperature massime fino a 20 gradi, minime generalmente stazionarie.

Non è solo la pioggia però a preoccupare. Attenzione al vento. “Il brusco calo di pressione sul nord Italia – aggiunge il Cmi – ha attivato sull’Italia forti venti meridionali. Raffiche da scirocco fino a 100 km/h sono state già toccate sulla Liguria di Levante e nel nord della Sicilia, mentre nelle prossime ore è atteso un ulteriore rinforzo del vento anche sul resto del Paese con raffiche attese fino a 80-100 km/h su Lazio, Calabria, Puglia e crinali appenninici. Vento di burrasca da sud-sudest, quindi anche mareggiate lungo le coste esposte, specie del medio-alto Tirreno, Mar Ligure e alto Adriatico. Torna anche l’acqua alta a Venezia con il Centro Previsioni e Segnalazioni Maree che ha previsto un picco della marea fino a 125 cm nel corso della tarda serata”.

Le previsioni per oggi:

– Al Nord: Al mattino tempo instabile o perturbato su tutti i settori con piogge e temporali diffusi, anche di forte intensità. Al pomeriggio ancora maltempo con precipitazioni diffuse soprattutto al Nord-Est. In serata e in nottata tempo in graduale miglioramento con precipitazioni in esaurimento. Neve oltre gli 800-1200 metri. Temperature minime e massime stabili o in calo. Venti moderati dai quadranti sud-occidentali. Mari mossi o molto mossi.

– Al Centro: Al mattino tempo instabile o perturbato sulle regioni tirreniche con piogge e temporali, più asciutto lungo l’Adriatico. Al pomeriggio ancora fenomeni che insistono sugli stessi settori, più intensi sul Lazio. In serata e nottata si rinnovano condizioni di tempo instabile con piogge e temporali diffusi. Neve oltre i 1500-1800 metri. Temperature minime stazionarie e massime in rialzo. Venti deboli o moderati dai quadranti sud-orientali. Mari mossi o molto mossi.

– Al Sud e sulle Isole: Al mattino tempo instabile con piogge sparse sulla Sardegna, asciutto altrove con nuvole in transito. Al pomeriggio tempo stabile ma con molte nuvole, deboli piogge su Campania, Calabria e Sicilia. In serata e nottata tempo in peggioramento con piogge e temporali sparsi specie sui settori Peninsulari. Temperature minime e massime stabili o in rialzo. Venti deboli o moderati dai quadranti meridionali. Mari mossi o molto mossi. (AGI)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved