Calabria7

Maltratta la madre e la minaccia con un coltello per 50 euro

I militari della Stazione di Petilia Policastro, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno arrestato un 38enne del luogo, ritenuto responsabile di aver maltrattato la propria anziana madre convivente e di averla minacciata con un coltello costringendola a farsi consegnare la somma di 50 euro.

Inoltre, al fine di non consentire alla donna di chiamare i soccorsi, l’uomo aveva tagliato i cavi del telefono. L’l’intervento risolutivo dei militari è stato da un familiare nel frattempo sopraggiunto.

redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Viaggiava con la cocaina in auto, denunciati due coniugi nel Cosentino

Damiana Riverso

Detenuto tenta di strangolare un agente in un carcere calabrese

Alessandro De Padova

Caso di Covid tra i dipendenti di Calabria Verde? Uffici sanificati

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content