Calabria7

Manca il cardiologo, stop alle prenotazioni al poliambulatorio di Cassano

“La farsa continua! Un ennesimo disservizio presso il poliambulatorio di Cassano. Personalmente – afferma Francesco Garofalo, portavoce del comitato spontaneo di cittadini in difesa al diritto alla salute -, sono stanco di fare queste denunce su i disservizi, che si ripetano all’infinito. Dove sono le autorità locali? Questa volta è il turno della cardiologia. Il responsabile è in malattia e stop alle prenotazioni. Gli utenti costretti ad emigrare anche per un semplicissimo elettrocardiogramma”.

“Sebbene – evidenzia Garofalo -, i vertici dell’Asl,  siano a conoscenza del disservizio e quindi a garantire la pronta disponibilità del cardiologo, per tutti i giorni del mese, non si comprende il perché della decisione di non rendere attivo il servizio in presenza della relativa nomina del nuovo specialista. Riteniamo, che la sospensione del servizio, rappresenta un altro duro colpo al già inadeguato sistema  sanitario, con conseguente ricadute in termini negativi assistenziali. A questo, si aggiunge il precario servizio di radiologia e la mancata nomina del nuovo responsabile. Anche il laboratorio d’analisi, che con il nuovo piano aziendale è stato aggregato all’ospedale spoke di Castrovillari, attende il nuovo direttore”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rischio sismico: al via domani demolizione scuola nel Cosentino

Matteo Brancati

Coronavirus in Calabria: salgono ancora i nuovi positivi, un morto

Alessandro De Padova

Gestione illecita di rifiuti, denunciata

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content